In Questo Articolo:

Quando il tuo punteggio di credito è pari o inferiore a circa 620 punti, può sembrare che l'unica opzione per ottenere un prestito personale è pagare un tasso di interesse superiore alla media. Tuttavia, questo non è sempre vero. Mentre il creditore che scegli è importante per determinare se sei idoneo, il tuo livello di rischio percepito determina il tasso di interesse. Il trucco per qualificarsi per un tasso di interesse più basso con un prestito personale è quello di ridurre il profilo di rischio.

Modulo di domanda

Un co-firmatario può aiutarti a qualificarti a un tasso di interesse più basso.

In che modo gli istituti finanziari determinano i tassi di interesse?

Vale la pena di guardarsi attorno quando si cerca un prestito personale, perché le banche hanno l'autorità di fissare i propri requisiti e tassi di credito. Maggior parte delle decisioni sui tassi di interesse di base sulla probabilità che un mutuatario fallisca. Il tasso principale è il tasso di interesse che un istituto finanziario assegna ai clienti che decide sono meno probabilità di default su un prestito. All'aumentare della probabilità percepita di default aumenta anche il tasso di interesse. Questo è il motivo per cui un mutuatario con un buon credito può beneficiare di un tasso di interesse compreso tra il 4 e il 6%, mentre i mutuatari con cattivo credito possono pagare il 15% di interesse per un prestito dello stesso importo.

Sfrutta le tue risorse e i tuoi risparmi

Utilizzare una risorsa pagata, l'equity in una risorsa non pagata o denaro in un certificato di deposito o un conto di risparmio come garanzia per ridurre il livello di rischio che rappresenti e per ridurre il tasso di interesse. Con un prestito garantito, è la risorsa piuttosto che la tua parola che un creditore si basa su come una promessa di pagamento. Con un prestito garantito, il prestatore di solito limita il prestito a circa l'80% del valore o del patrimonio del bene. Potresti perdere la risorsa se non riesci a pagare il prestito.

Utilizzare un'opzione non tradizionale

Invece di prendere in prestito da una banca o un prestatore di giorno di paga, prendere in considerazione un'opzione online non tradizionale chiamata prestito peer-to-peer. Il prestito P2P avviene tramite Internet e tu prendi in prestito da una persona piuttosto che da una banca. Sebbene i prestatori di P2P come il Lending Club e Prosper applichino una commissione anticipata - in genere una percentuale dell'importo richiesto - i tassi di interesse possono essere inferiori rispetto ad altri tipi di prestiti personali. Entrambi i siti hanno uno strumento di verifica dei tassi che può dirti quale sarà il tuo tasso di interesse prima di applicare.

Trova un co-firmatario

Avere un co-firmatario con un buon punteggio di credito, come sopra 700, può ridurre il tasso di interesse. Con un co-firmatario, il creditore si basa sul punteggio di credito della persona con un credito migliore. Oltre a pagare meno interessi, potresti anche qualificarti per un prestito più grande. Sia tu che il co-firmatario siete ugualmente responsabili di tali prestiti, e anche un pagamento in ritardo può danneggiare il punteggio di credito del vostro co-firmatario.


Video: Le liste dei Cattivi Pagatori