In Questo Articolo:

Una cambiale è una promessa legalmente vincolante che una parte fa pagare a una seconda parte. La "nota" contiene i termini di rimborso, incluso il programma di pagamento o le date di scadenza, il tasso di interesse e il modo in cui i pagamenti vengono consegnati al titolare della nota (la parte che ha prestato i soldi). Quando la parte che deve il debito ha difficoltà a effettuare pagamenti in tempo, ad accomodare il tasso di interesse o ad adempiere ad altri aspetti della nota, può essere appropriato per entrambe le parti accettare di modificare la nota per evitare una situazione in cui la parte che paga il notare le impostazioni predefinite sull'obbligo.

timbro e pad

Passo

Identificare i termini della nota che creano difficoltà nel rimborso. Se la nota inizialmente prevede il pagamento prima del 3 di ogni mese, ma il flusso di cassa limita l'utente ai pagamenti dopo il 15, potrebbe essere necessario modificare la nota per riflettere una data di scadenza diversa. Altre aree che potrebbero dover essere modificate includono il metodo di pagamento (assegno, vaglia postale, contanti o assegno circolare, ad esempio), tasso di interesse, importo del capitale, durata della nota o termini di rimborso anticipato.

Passo

Comunicare la necessità di modificare i termini della nota per il titolare della nota. Poiché il default (impossibilità di pagare la nota) è qualcosa che entrambe le parti vogliono evitare, prova a negoziare una sistemazione ragionevole che risolva i motivi per i quali hai difficoltà a effettuare i pagamenti. Una volta che è possibile accettare le modifiche che devono essere apportate alla nota originale, è possibile creare una modifica della nota.

Passo

Avere il titolare delle modifiche alla bozza della nota nella nota originale. Esistono molte forme diverse che è possibile utilizzare per modificare una nota. Tuttavia, le modifiche a una cambiale non devono essere formali purché includano un riepilogo del / i termine / i originale / i in corso di modifica, la modifica del / i termine / i che sta per essere attuata, la data in cui il cambiamento verrà inserito effetto, e se ci sarà qualche considerazione (pagamento, multe o tasse) che sarà pagato a causa delle modifiche apportate. Ad esempio, il detentore della nota potrebbe ragionevolmente addebitare un tasso di interesse marginalmente più alto (forse un ulteriore 1%) se ha accettato di estendere la nota per altri due o tre anni.

Passo

Firma e autentica la cambiale modificata. Una volta che la bozza è stata completata e entrambe le parti lo hanno revisionato (o se hanno avuto un revisore commerciale), la nota deve essere firmata e datata di fronte a un notaio per garantire che si tratti di un accordo legalmente vincolante.


Video: Come fare una moneta nazionale, sovrana, non a debito - Nino Galloni