In Questo Articolo:

Quando i soldi sono stretti, coltivare le proprie erbe, verdure e fiori dai colori vivaci sembra una soluzione ideale. I giardinieri frugali, però, scoprono spesso che il prezzo cumulativo di vasi da fiori, miscele di terreno speciali e piante coltivate in vivaio è proibitivo. Non lasciare che le foto di riviste di giardinaggio lucide di fantasiose pentole in ceramica e costose scatole di fioriere in legno ti scoraggino. Piuttosto, sii creativo con i normali articoli domestici che possono essere riutilizzati per creare contenitori in crescita a prezzi accessibili. Inizia il tuo progetto di garden container ben prima della stagione di giardinaggio in giro per risparmiare denaro su piante, fertilizzanti e forniture.

Come piantare un giardino container economico: piantare

Trasforma secchi, vasi e cestini in un orto contenitore economico.

Passo

Raccogli grandi secchi, barili, cestini e altri materiali riciclabili da utilizzare per i contenitori per la semina. Un secchio da 5 galloni è abbastanza grande da far crescere una grande pianta di pomodoro, due piante di peperone, un cespuglio di melanzane o una pianta di zucca estiva. Un cesto della biancheria, rivestito con sacchetti di carta marrone, è abbastanza profondo da far crescere carote e barbabietole. Salva brocche di plastica di dimensioni gallone con la parte superiore tagliata per cipolle verdi, lattuga, spinaci, erbe e fiori annuali come calendule e zinnie.

Passo

Lavare i contenitori con detersivo per piatti in acqua calda, sciacquarli accuratamente e metterli da parte a secco. Disinfetti le piantatrici pulite per pochi centesimi spruzzando l'interno con candeggina per uso domestico diluito con acqua, quindi lascia i contenitori all'aria asciutta. Praticare dei fori sul fondo di ogni fioriera per un buon drenaggio.

Passo

Avvia le tue piante al chiuso dai semi invece di pagare i prezzi del centro-giardino per verdure e fiori pronti per la stagione del giardinaggio. Investi in un sacchetto di terriccio sterile per dare ai semi un buon inizio. Piantare i semi nei cartoni delle uova o nei vassoi piatti da quattro a sei settimane prima dell'ultima data di brina della vostra zona. Mantenere il terreno umido e caldo. Quando le piantine sviluppano tre o quattro foglie vere, trapiantatele in vasi più grandi fatti da strati di giornale, tubi di carta igienica o cartoni da latte tagliati.

Passo

Miscela il 60% di terreno commerciale per piantare con il 10% di muschio di torba, il 10% di vermiculite o perlite e il 10% di sabbia per costruire un terreno leggero e in crescita con un buon drenaggio per riempire i contenitori delle piantine. Mescolare in un concime a lenta cessione, misurato secondo le istruzioni dell'etichetta del produttore, per fornire sostanze nutritive mentre le piante crescono.

Passo

Imposta il tuo orto in un luogo che prende il pieno sole per gran parte della giornata. Se il tuo giardino si trova su un patio o un ponte, posiziona i contenitori sui vassoi per proteggere il cemento o il legno dall'acqua che fuoriesce dal fondo della pentola. Riempi i vasi con la miscela di terreno e innaffiali più volte per lasciare che il terreno si depositi e si scaldi per almeno una settimana dopo l'ultima data di brina della tua zona.

Passo

Indurisci le piantine che hai coltivato in casa ponendole all'esterno per due ore all'inizio, poi per periodi più lunghi nel corso della settimana successiva a 10 giorni. Trapiantare le piantine in vasi da giardino più grandi per proteggere le radici dai danni. Lattuga, spinaci, ravanelli e bietole possono essere seminati per seme direttamente nei contenitori.

Passo

Innaffia prontamente semenzali e semi appena trapiantati. Continua ad annaffiare quotidianamente, o più frequentemente con tempo caldo, fino a quando le piante sono mature e la frequenza può essere ridotta.


Video: Come Coltivare il Mango