In Questo Articolo:

Se hai avuto problemi a pagare i mutui in tempo, un rifinanziamento può essere difficile da organizzare. I ritardi di pagamento sono una bandiera rossa per i creditori, e se l'ipoteca cade dietro 30 giorni o più, pochi saranno desiderosi di assumersi il rischio di prestarti i fondi necessari. Ironia della sorte, a volte è più facile rifinanziare se sei rimasto indietro sul tuo mutuo di quanto lo stia facendo dopo un pagamento in ritardo o due.

Opzioni limitate

Avere un recente pagamento in ritardo sul mutuo limita le opzioni di rifinanziamento. Alcuni istituti di credito richiedono di aspettare un anno dal tuo ultimo pagamento in ritardo prima di poter beneficiare di un rifinanziamento. Non sei idoneo per un rifinanziamento semplificato FHA se hai avuto un pagamento in ritardo negli ultimi tre mesi, o più di una delinquenza di 30 giorni nell'ultimo anno. Per essere idoneo per HARP, devi essere aggiornato sul tuo mutuo, senza insolvenze a 30 giorni negli ultimi sei mesi e non più di uno negli ultimi 12 mesi.

La migliore opzione per il rifinanziamento in tale scenario è, prima di tutto, per ottenere corrente sul prestito. Effettuare alcuni mesi di pagamenti puntuali riduce il tuo profilo di rischio e aumenta le tue possibilità di approvazione. Essere pronti a spiegare perché si sono verificate le insolvenze e perché questa situazione non è più una preoccupazione. Ad esempio, se hai avuto spese mediche che ti hanno causato un ritardo, ciò potrebbe essere più convincente per un creditore rispetto a una pila di fatture della carta di credito.

Modifica prestito HAMP

Potresti qualificarti per il programma di modifica a prezzi accessibili Home Making, o HAMP, se soddisfi le qualifiche e il tuo prestito è stato garantito da Fannie Mae o Freddie Mac. È progettato per fornire "risparmi profondi e significativi" ai proprietari di case che non sono in grado di effettuare i pagamenti. Potresti essere idoneo se sei indietro sul tuo mutuo, o rischia di rimanere indietro, e hai ottenuto il mutuo il 1° gennaio 2009 o prima. Puoi pagare fino a $ 729.750 sul mutuo e continuare a qualificarti.

Per applicare, lavorerai direttamente con il tuo prestatore. L'esatto processo e documentazione richiesta varia in base alla politica del prestatore, ma in generale per richiedere un rifinanziamento HAMP è necessario fornire:

  • La tua dichiarazione di mutuo mensile, così come le informazioni su eventuali altri mutui sulla vostra casa, se applicabile
  • I due stub di pagamento più recenti per chiunque nella famiglia contribuiscono al pagamento del mutuo. Se sei un lavoratore autonomo, sii preparato a fornire la dichiarazione di profitto e perdita più recente trimestrale o annuale
  • Documentazione di qualsiasi reddito ricevuto da altre fonti, compresa l'assicurazione di disoccupazione, se applicabile
  • Dichiarazioni dei redditi risalenti a due anni
  • I tuoi due estratti conto più recenti
  • Una bolletta che mostra il tuo nome e l'indirizzo della proprietà
  • Saldi del conto e pagamenti mensili minimi dovuti
  • Informazioni sui tuoi conti di risparmio e qualsiasi altra risorsa
  • Una lettera che descrive qualsiasi circostanza attenuante che ti ha portato a non essere in grado di permettersi il pagamento del mutuo, come perdere il lavoro o soffrire di una malattia a lungo termine

Dovrai inoltre fornire la Richiesta di assistenza mutuo e modulo IRS 4506T-EZ o modulo 4506T, a seconda della tua situazione. Se sei idoneo, il tuo istituto di credito ipotecario lavorerà con te per rielaborare il tuo prestito per garantire pagamenti più accessibili.


Video: INTERESSE DI MORA SULLE RATE IN RITARDO