In Questo Articolo:

I bazar della chiesa offrono sia alla congregazione di una chiesa che al popolo della comunità circostante un momento per riunirsi, fare shopping e mangiare in un'atmosfera festosa. Alcune chiese usano i fondi guadagnati durante un bazar per sponsorizzare missioni, sostenere organizzazioni di beneficenza locali o sostenere la chiesa stessa quando le decime da sole non coprono la manutenzione. Il modo in cui i fondi vengono distribuiti dopo il bazar, tuttavia, non influisce sul modo in cui vengono guadagnati. Il tuo bazar deve avere più articoli popolari in vendita per attirare potenziali acquirenti e stimolare la spesa.

Prodotti alimentari

Passo

Verifica che la tua chiesa possa vendere articoli alimentari fatti in casa secondo la legge statale contattando il dipartimento di stato responsabile della salute e della sicurezza alimentare. La maggior parte degli stati consente alle chiese di vendere prodotti alimentari un determinato numero di volte all'anno prima che sia richiesta la licenza. Ad esempio, il Wisconsin consente fino a 12 giorni di vendita di prodotti alimentari per organizzazione all'anno, ma richiede che vengano seguite alcune linee guida di buon senso.

Passo

Contatta i membri della tua congregazione tramite telefonate o un annuncio in chiesa e sollecita le donazioni di generi alimentari preparati, miscele per dolci inutilizzate o fondi per l'acquisto di generi alimentari. Spiega che gli oggetti preparati o gli alimenti donati saranno usati per preparare gli alimenti da vendere al prossimo bazar della chiesa.

Passo

Informare i membri che accettano di preparare il cibo per il bazar di qualsiasi linea guida dello stato che deve essere seguito nel processo di preparazione del cibo. Le linee guida del buon senso solitamente includono elementi di base come l'utilizzo di ingredienti freschi e di alta qualità, il lavaggio frequente delle mani, la preparazione di cibo solo su superfici pulite e la cottura degli alimenti a una temperatura adeguata.

Passo

Prepara piccoli prodotti alimentari come pasticcini e ciambelle di frutta che i partecipanti possono consumare mentre fanno acquisti e torte e torte popolari e stagionali. In autunno, le torte di zucca sono una scelta naturale mentre la primavera e l'estate si prestano a meringhe refrigerate. I preferiti perenni come i ciottoli di frutta, le cheesecake e le torte alla frutta sono sempre una scommessa sicura per solide vendite.

Passo

Visita una panetteria locale o un panificio per la spesa per visualizzare i prezzi correnti dei prodotti da forno nella tua zona e valuta i prodotti fatti in casa nella stessa gamma. Se la tua panetteria locale addebita $ 1,00 per due ciambelle calde, carica $ 1,00 per due al bazar per garantire che i clienti non trovino i tuoi prezzi troppo alti rispetto alle normali esperienze di acquisto. Ciò garantisce anche che non si effettuino acquisti inferiori per il tempo e i materiali utilizzati nel processo di preparazione.

Passo

Separa gli alimenti caldi e freddi il giorno del tuo bazar e conserva gli oggetti deperibili alle loro temperature richieste. L'USDA dice di tenere il cibo a temperature comprese tra 40 e 145 gradi Fahrenheit. "Lasciare il cibo troppo a lungo nella" zona pericolosa "della temperatura fa sì che i batteri trasportati dal cibo crescano fino a livelli che possono causare malattie", riporta l'USDA. Se vendi articoli che richiedono refrigerazione come torte con glassa di crema di formaggio o torte di meringa, tieni le torte o le torte sul ghiaccio o refrigerati finché non vengono venduti.

Artigianato e Rummage

Passo

Contatta i singoli membri della congregazione che sono artigiani e chiedi loro di donare l'artigianato al prossimo bazar della chiesa. Indirizza i tuoi articoli di vendita caldi alle esigenze della tua zona. I cartelli in legno possono essere venduti rapidamente nelle zone più calde del paese, mentre i freddi inverni di altre regioni si prestano alla vendita di guanti, sciarpe e berretti a maglia.

Passo

Chiedi un punto di prezzo consigliato per ogni articolo per assicurarti che la chiesa sia adeguatamente compensata per il tempo e i materiali che il fedele investitore ha investito nel prodotto.

Passo

Richiedere donazioni di oggetti domestici delicatamente usati, libri, video e articoli di abbigliamento a un servizio in chiesa o in un bollettino della chiesa inviato ai membri tramite e-mail o posta ordinaria. Spiega che le donazioni raccolte saranno vendute al bazar della chiesa e specificheranno le aree della comunità o le missioni di cui beneficeranno i fondi del bazar.

Passo

Pubblicizza la vendita di oggetti artigianali e frugali nel bazar della tua chiesa sui giornali della comunità. Specifica alcuni dei tipi di articoli più popolari disponibili in vendita per attirare clienti al di fuori della tua normale congregazione.

Passo

Separa gli articoli nella tua vendita e assegna loro i prezzi. I sistemi di prezzi con codice colore o adesivi individuali pre-stampati fanno un lavoro utile per etichettare ogni oggetto, in particolare se solleciti i volontari ad assistere in questo processo.

Passo

Prezzo i tuoi articoli in base ai prezzi medi dei beni usati caricati nei negozi di risparmio locali. Poiché questi sono i prezzi che molti dei tuoi clienti sono abituati a pagare per beni di seconda mano, i tuoi prezzi non saranno né troppo alti né troppo bassi. Tuttavia, se doveste individuare una costosa borsetta, un'appliance difficile da trovare o un oggetto da collezione raro, cercate il prezzo di quell'articolo online e valutatelo in base al prezzo di vendita standard.

Spazio fornitore

Passo

Determina se l'area in cui si svolge il tuo bazar potrebbe supportare l'aggiunta di alcune cabine o tavoli di venditori. Una palestra o seminterrato di una chiesa di solito ha lo spazio di riserva. Il noleggio di spazi per venditori presso il tuo bazar della chiesa a terze parti può contribuire con una notevole quantità di fondi alle tue casse e offre ai partecipanti più articoli da esplorare.

Passo

Imposta una struttura di prezzo. Carica una somma di denaro per quadrato o affittasi spazi di 10 per 10 piedi. Quest'ultima disposizione consente di determinare rapidamente quante cabine lo spazio può supportare ed evitare il sovraffollamento.

Passo

Annuncia la tua intenzione di affittare cabine a venditori di terze parti al servizio di una chiesa per consentire ai membri della chiesa di accedere per primi agli spazi. Specifica un tempo limite di preferenza per i membri della chiesa per assicurarti di avere tutto il tempo per pubblicizzare i tuoi spazi per le attività commerciali al di fuori della chiesa.

Passo

Determina i canoni di noleggio necessari per il tuo stand chiamando una fiera dell'artigianato locale o un mercatino delle pulci e informandoti sulle loro tariffe di noleggio. Rompere le loro tariffe di noleggio in un prezzo al metro quadro al giorno e addebitare in questo intervallo per i tuoi spazi. Ad esempio, se un mercato locale addebita $ 70 per uno spazio di 10 per 10 piedi a settimana, si riduce a $ 10 al giorno per lo spazio oa 10 centesimi per piede quadrato al giorno.

Passo

Pubblicizza i prezzi degli stand del bazar in un giornale locale. Specifica le date del bazar, le spese di noleggio e le eventuali regole stabilite in merito ai materiali banditi dagli stand della vendita. Specificare se i venditori devono fornire i propri tavoli o se la chiesa li fornirà.


Video: NYSTV Los Angeles- The City of Fallen Angels: The Hidden Mystery of Hollywood Stars - Multi Language