In Questo Articolo:

The Automated Clearing House (ACH) facilita una rete nazionale di istituti bancari ai fini del trasferimento di fondi tra consumatori e imprese. Il processo sposta i fondi da un account e verifica i fondi prima di consegnarli all'account di destinazione. l'account di origine può essere un conto di controllo o di risparmio e può appartenere a un consumatore o un'azienda. In genere l'account di destinazione appartiene a un'azienda, ma con l'avvento di istituti bancari online, come PayPal, l'account di destinazione può appartenere a un consumatore che richiede fondi da un altro consumatore o un'azienda. Un prelievo ACH si verifica quando un pagamento viene avviato come una tassa / pagamento una tantum o una tassa / pagamento che si verificano regolarmente. Un prelievo non autorizzato può verificarsi quando una commissione / pagamento viene presentata più di una volta o quando una commissione / pagamento regolarmente in corso continua oltre la data di risoluzione.

Come risolvere il ritiro ACH non autorizzato: ritiro

Le dichiarazioni bancarie devono essere strettamente monitorate per i prelievi ACH non autorizzati.

Comunicare con il venditore

Passo

Notifica al proprietario dell'account di destinazione che una tassa / pagamento non autorizzato è stata ritirata automaticamente dal tuo account e che deve essere restituita. Se si trattava di una sovraestensione di una commissione / pagamento regolarmente in corso, è necessario chiarire che la serie di pagamenti deve essere interrotta. Il metodo di notifica può seguire il metodo di acquisto, ma possono essere perseguiti anche altri metodi. Ad esempio, se il pagamento è stato avviato sul sito Web del venditore, potrebbero esserci istruzioni per la cancellazione online.

Passo

Comunicare direttamente al proprio istituto bancario che si è verificato un ritiro non autorizzato e deve essere risolto. In genere, un istituto bancario emetterà un tipo di credito temporaneo mentre viene condotta un'indagine. L'indagine includerà la comunicazione con il venditore per determinare se il ritiro è stato effettivamente non autorizzato. Se si ha qualcosa dal venditore per dimostrare che il ritiro non è autorizzato, inclusa una ricevuta o fattura per l'intero importo dovuto, fornire quello per il proprio istituto bancario.

Passo

Verificare con il proprio istituto bancario e il venditore che il ritiro è stato risolto. Il tuo istituto bancario dovrebbe convertire il credito temporaneo in un credito permanente e il venditore dovrebbe mostrare il tuo account come pagato per intero. ACH comunicherà con entrambe le istituzioni bancarie per restituire i fondi sul tuo conto. Comunicare con il fornitore per accertarsi che l'istituto bancario del fornitore non trasmetta più una richiesta di fondi a ACH.

Passo

Monitora i prelievi sul tuo account dopo che il ritiro non autorizzato è stato risolto. Monitorare l'account alla data della data di ritiro pianificata in precedenza regolarmente per accertarsi che sia stata annullata e che non vengano avviati ulteriori prelievi dal fornitore.


Video: TOP (100) STREAMING FAILS