In Questo Articolo:

La legge sulle pratiche di raccolta del debito equo ti protegge dalle molestie limitando le azioni che le agenzie di recupero crediti possono intraprendere. Le molestie possono variare telefonandovi ripetutamente per minacciarvi o usando un linguaggio offensivo durante le chiamate o in lettere di riscossione.

Come fermare le agenzie di raccolta che ti molestano: agenzia

È possibile inviare una lettera in cui si richiede che un'agenzia di ritiro cessi di comunicare.

Anche se le molestie sono illegali, si verifica. Hai il potere di impedire a un'agenzia di recupero di molestarti e costringere gli esattori a seguire le leggi federali sulla riscossione o affrontare le conseguenze legali.

Passo

Scrivi una lettera all'agenzia di raccolta per informarla che non desideri più ricevere comunicazioni dalla società. Sotto la FDCPA, se invochi il tuo diritto alla privacy, i rappresentanti dell'agenzia di raccolta possono contattarti solo se la società intende intraprendere un'azione specifica, ad esempio farti causa per riscuotere il debito.

Passo

Invia la tua lettera con posta raccomandata o registrata, ricevuta di ritorno richiesta. Il servizio postale ti restituirà una conferma di consegna firmata una volta che l'agenzia di riscossione riceve la tua lettera. La ricevuta di ritorno serve come prova che l'agenzia di riscossione ha ricevuto la richiesta di cessazione delle comunicazioni. Conservalo in un posto sicuro.

Passo

A seguito della tua richiesta di cessazione della comunicazione da parte dell'azienda, se continua a molestarti in qualche modo, presenta una causa contro l'azienda. L'FDCPA consente ai consumatori di denunciare le agenzie di raccolta per qualsiasi violazione delle leggi FDCPA in tribunale statale o federale fino a un anno dopo la violazione.


Video: The Spider's Web: Britain's Second Empire (Documentary)