In Questo Articolo:

I divorzi sono complicati. Spesso, i coniugi devono dividere tutto, dai conti bancari ai mobili. Mentre è generalmente semplice dividere la proprietà personale, decidere come gestire un mutuo congiunto è piuttosto complicato. Se stai ricevendo il divorzio o vuoi rimuovere il nome di un'altra persona da un atto, questo processo richiede molto più che semplicemente chiamare il creditore ipotecario e fare una richiesta.

Come prendere qualcuno a bando: bando

Rimozione di qualcuno da un atto non è un processo semplice.

Passo

Decidi chi manterrà la residenza. Ordina una copia del tuo rapporto di credito e valuta attentamente le tue finanze personali. Sulla base di queste informazioni, determinare se si è in una posizione finanziaria per permettersi la casa senza un co-debitore. In caso contrario, il tuo co-debitore può diventare proprietario della casa.

Passo

Rifinanziare il mutuo. Un rifinanziamento ipotecario è l'unico modo per togliere qualcuno a un atto. Dopo aver deciso chi manterrà la proprietà, contattare il proprio prestatore di mutuo per la casa e compilare una richiesta di mutuo. La persona che detiene la proprietà dovrà qualificarsi per un nuovo prestito.

Passo

Porta una copia del decreto di divorzio alla chiusura. Se stai divorziare da un coniuge, i creditori chiederanno di vedere una copia del decreto sul divorzio. Porta questo documento alla chiusura del prestito. Con i matrimoni, questo documento è richiesto per prendere un co-debitore o coniuge fuori dal rogito.

Passo

Firma un atto di reclamo per smettere. La persona che rimuove il proprio nome dall'atto deve firmare un atto di rinuncia. Firmando questo documento, la persona rinuncia alla proprietà della proprietà e trasferisce tutti gli interessi della proprietà al suo ex co-debitore.


Video: BANDO ALLE CIANCE!