In Questo Articolo:

Un conto corrente è un conto bancario in cui depositate denaro e poi prelevate denaro scrivendo assegni sul conto. Quando si acquistano beni o servizi, si utilizzano i controlli anziché i contanti. In questi giorni la maggior parte delle banche ti consente di prelevare denaro dal tuo conto corrente utilizzando una carta di debito. Come gli assegni, la carta di debito viene utilizzata al posto del siero di denaro in cui si acquistano beni o servizi. Quando si utilizza un conto corrente, è necessario mantenere un saldo minimo e tenere traccia dei depositi e delle spese. Avvicinarsi sistematicamente a questi compiti ti farà risparmiare le spese di scoperto scoperto e ti aiuterà a gestire la spesa in modo responsabile.

Apri il tuo conto corrente, effettua depositi e controlli di scrittura

Passo

Scegli una banca e visita la tua filiale locale per aprire il tuo conto corrente. Assicurati che la tua banca abbia sedi convenienti per effettuare depositi e prelievi di contanti. Questi possono essere bancomat (ATM) o filiali bancarie effettive. Scegli una banca che addebita il minor costo possibile per la manutenzione del conto, controllare la stampa e l'uso di ATM.

Passo

Effettua un deposito sul tuo conto corrente. La tua banca richiederà un deposito minimo di apertura e potrebbe richiedere di mantenere un saldo minimo. È possibile che venga addebitato un costo se si consente che il saldo del conto corrente scenda al di sotto del minimo.

Passo

Usa i tuoi assegni per acquistare beni e servizi proprio come useresti in contanti. Ricorda, l'importo totale in dollari degli assegni che scrivi non deve mai superare i fondi nel tuo conto corrente.

Passo

Tieni traccia di ogni assegno che scrivi nell'assegno registrato che la banca ti invia con i tuoi assegni. Ogni volta che si scrive un assegno, registrare il numero di controllo, la data di controllo, il nome del beneficiario e l'importo del controllo. Se si utilizza una carta di debito allegata al proprio conto corrente, assicurarsi di registrare anche tutte le spese effettuate con la carta. All'estrema destra del tuo registro di controllo c'è una colonna in cui puoi mantenere un saldo in esecuzione del tuo account. Mantieni sempre saldo questo equilibrio in modo da evitare di sovrascrivere il tuo conto corrente.

Passo

Effettua depositi regolari sul tuo conto corrente. Conservare i giustificativi di deposito per riferimento quando si riconcilia il proprio conto corrente ogni mese.

Riconciliare il tuo account di controllo ogni mese

Passo

Esamina il tuo estratto conto ogni mese non appena lo ricevi. Di solito, sul retro del tuo estratto conto troverai un modulo per riconciliare il tuo conto corrente. Qui confronterai il saldo del conto corrente in base al tuo estratto conto bancario con il saldo corrente del conto corrente in base al tuo registro di controllo.

Passo

Registra le tasse mensili, le spese di scoperto di conto o controlla le spese di stampa nel tuo registro di controllo. Troverai queste commissioni sul tuo estratto conto bancario. Aggiorna il tuo saldo del registro di controllo.

Passo

Registrare il "saldo finale" dalla parte anteriore dell'estratto conto bancario nello spazio appropriato sul modulo di riconciliazione. Quindi registra il saldo corrente dal registro di controllo.

Passo

Mark ha cancellato assegni e depositi nel proprio registro di controllo. Metti un segno di spunta accanto a ciascun assegno e ogni deposito che ha cancellato la banca. Una colonna speciale è fornita per questo nel tuo registro di controllo. I controlli che hanno cancellato la banca saranno elencati sul conto bancario.

Passo

Elencare assegni e depositi in sospeso nel modulo di riconciliazione. Subtotale i tuoi assegni in sospeso e poi i tuoi depositi in sospeso.

Passo

Completa il modulo di riconciliazione sottraendo il totale degli assegni in sospeso dal saldo finale del conto bancario e aggiungendo il totale dei depositi in sospeso a questo numero. Il risultato è il tuo "saldo bancario corretto". Il saldo del registro di controllo e il saldo bancario corretto dovrebbero essere gli stessi. Se non lo sono, tu o la tua banca avete commesso un errore.

Passo

Individua e correggi gli errori, se necessario. Controlla tutti i tuoi calcoli. Quindi confronta tutti gli assegni e gli importi depositati nel tuo registro di controllo sul tuo estratto conto bancario. Se trovi discrepanze, guarda i tuoi documenti di deposito e assegni annullati per determinare gli importi delle transazioni corrette. Correggere eventuali errori nel registro di controllo. Se la banca ha commesso errori, contattare la banca e chiedere una correzione.


Video: CONTO CORRENTE ITALIANO