In Questo Articolo:

Rifinanziare un mutuo richiede equità sufficiente e, a volte, un po 'di spiegazione. I finanziatori richiedono lettere di spiegazione in una transazione di rifinanziamento per una serie di motivi. Potenziali bandiere rosse, come ritardi nei pagamenti, lacune nell'impiego, discrepanze nelle domande o recenti richieste di informazioni sul credito, possono richiedere una spiegazione. I finanziatori potrebbero aver bisogno di elencare i piani per i fondi di rifinanziamento, anche.

Punteggi di credito non l'unica preoccupazione

Informazioni negative sulla tua relazione di credito possono indurre un creditore a mettere in dubbio la tua capacità di rimborsare il nuovo prestito che stai acquistando in un rifinanziamento. Anche se soddisfi il requisito del punteggio di credito minimo del prestatore, potrebbe essere necessario chiarire i punti neri sul rapporto. Ad esempio, un creditore ipotecario potrebbe richiedere di spiegare il pagamento con carta di credito in ritardo di 30 giorni o un fallimento congedato quattro anni fa. Altri elementi di preoccupazione che potrebbero richiedere una lettera includono:

  • Sfratti
  • preclusione
  • Arretrati di sostegno ai figli
  • Sentenze emesse dalla Corte
  • Recenti richieste di credito
  • Nomi passati, datori di lavoro e indirizzi

Discrepanze nei rapporti sull'applicazione e sul credito

Una discrepanza, come un indirizzo che non corrisponde all'indirizzo corrente sulla domanda di rifinanziamentopotrebbe richiedere una spiegazione Devi assicurare al creditore che la casa che hai rifinanziato è la tua Residenza principale. I debitori senza scrupoli possono cercare di rifinanziare le proprietà di investimento come residenze primarie per ottenere migliori termini e tassi di rifinanziamento. Inoltre, le recenti richieste di informazioni sul credito potrebbero indicare che hai più debiti di quelli che si riflettono sulla tua domanda. Una lettera di spiegazione conferma i nuovi debiti e fornisce i nuovi saldi o rassicura il creditore che non ha sostenuto nuovi conti. Il nuovo debito influisce sul rapporto debito / reddito, o sul carico del debito, potenzialmente rendendo il rifinanziamento più rischioso per un creditore.

Una lettera sui ritardi di pagamento

Un prestatore deve sapere il motivo per cui hai perso un pagamento per assicurarti che si trattasse di un incidente isolato e difficilmente si ripresentasse dopo il rifinanziamento. Anche se il numero di pagamenti mancati, o il tempo trascorso dal pagamento mancato, è accettabile per il creditore, richiede comunque una spiegazione dettagliata. Ad esempio, potresti spiegare come ti sei dimenticato di effettuare un pagamento mentre eri in vacanza, ricoverato in ospedale o altrimenti incapace di pagare per 30 giorni sul conto. Puoi anche citare problemi al di fuori del tuo controllo, come problemi di fatturazione con la società che hanno segnalato il ritardo nel pagamento o il furto di identità o frode. In tali casi, se non sei direttamente responsabile per un mancato pagamento, devi fornire prove dal raccoglitore per supportare il tuo reclamo. Tuttavia, una lettera non può sostituire il cattivo credito o i conti delinquenziali che sono il risultato diretto della cattiva gestione del denaro.

Spiegazione sul reddito e sull'occupazione

UN la lettera di spiegazione in un rifinanziamento può aiutare a confermare che il vostro reddito è sufficiente, costante e continuo. Ad esempio, dipendenti salariati o salariati che mancano salari a causa di un'assenza dal lavoro possono aver bisogno di spiegare le differenze di reddito e di lavoro. I prestatori possono accettare una spiegazione che implichi temporaneamente una malattia, una disabilità o l'incapacità di lavorare legittimamente. Tuttavia, il creditore può negare il rifinanziamento se le lacune derivano da perdita del lavoro, smettere di fumare o licenziarsi negli ultimi due anni.

Imprenditori, appaltatori indipendenti e lavoratori autonomi potrebbero dover spiegare l'occupazione e il reddito in assenza di buste paga. I finanziatori utilizzano le dichiarazioni dei redditi per calcolare il reddito, ma possono chiedere una lettera di spiegazione quando il reddito sembra essere diminuito. La lettera dovrebbe spiegare la riduzione del reddito e confermare che si è stabilizzata.

Riscuoti i motivi di rifinanziamento

Una lettera di rifinanziamento in un'operazione di cash out aiuta il finanziatore a determinare se i fondi andranno a un uso finanziario ragionevole. Un rifinanziamento cash out si traduce in cash back alla chiusura. Prendi parte del patrimonio netto della tua casa e prendi in prestito un saldo maggiore del precedente mutuo. Ciò aumenta il rischio di default, poiché il pagamento del mutuo aumenta e il patrimonio netto della casa diminuisce. I prestatori hanno linee guida rigorose di sottoscrizione per il rifinanziamento e possono richiedere informazioni sui piani per il denaro che ricevi alla chiusura. La tua lettera include validi motivi per incassare, come miglioramenti a casa, pagare il debito di alto interesse, spese mediche o tasse scolastiche. È a discrezione del creditore decidere se i proventi dell'incasso saranno utilizzati in modo appropriato o se è probabile che si utilizzi il denaro per sostenere ulteriori debiti, come un acquisto di seconda casa.


Video: LE FALLE NEL SISTEMA - Alberto Micalizzi