In Questo Articolo:

Quando un individuo muore, il rappresentante del suo patrimonio deve presentare la sua dichiarazione dei redditi finale con l'Internal Revenue Service. Sebbene il rappresentante possa aver bisogno di documentazione sul suo ruolo negli affari finali della persona deceduta, non ha bisogno di allegare una copia del certificato di morte.

Rappresentante personale

Il rappresentante personale dell'individuo defunto è l'esecutore o l'amministratore della proprietà. Un esecutore è un individuo nominato nel testamento, mentre un amministratore è un individuo che il tribunale nomina quando il testamento non nomina un esecutore o l'esecutore nominato nella volontà non è in grado di servire. Il rappresentante personale deve presentare il modulo 56 all'IRS per informarlo della sua responsabilità per gli affari finali del defunto.

Presentando il reso

Se stai prestando servizio come rappresentante personale per un individuo deceduto, devi firmare la dichiarazione dei redditi definitiva. Devi anche scrivere "deceduto" accanto al nome dell'individuo e includere la data del decesso in cima al reso. Se stai compilando l'ultimo rendiconto congiuntamente con il coniuge superstite dell'individuo, deve anche firmare il reso. La dichiarazione dei redditi della persona deceduta è dovuta nello stesso momento in cui sarebbe dovuta se la persona non fosse morta.

Certificato di morte

Non si deve allegare il certificato di morte o qualsiasi altra prova di morte alla dichiarazione dei redditi finale del singolo deceduto. Tuttavia, è necessario conservare una copia del certificato di morte nei propri archivi nel caso in cui l'IRS lo richieda in seguito. È inoltre necessario allegare una copia dell'ingiunzione del tribunale che ti denomina come rappresentante legale della tenuta alla dichiarazione dei redditi.

Nessun rappresentante personale

Se non esiste alcun rappresentante personale per la proprietà, il coniuge superstite può presentare una dichiarazione congiunta per conto della persona deceduta. Se non esiste alcun rappresentante personale o coniuge superstite, l'individuo responsabile della proprietà della persona deceduta può presentare la dichiarazione. In nessuno di questi casi, non è necessario presentare una copia del certificato di morte a meno che l'IRS non lo richieda specificamente.


Video: Canone TV - Dichiarazione sostitutiva