In Questo Articolo:

Oltre a pagare l'imposta sui redditi ordinaria sui redditi, i contribuenti autonomi devono pagare un'ulteriore imposta sui guadagni. Al suo attuale tasso del 15,3%, le imposte sul lavoro autonomo possono scavare nel margine di profitto di un contribuente. Fortunatamente, il reddito da locazione di solito non è soggetto all'imposta sul lavoro autonomo. Ci sono alcune eccezioni, tuttavia, per i commercianti immobiliari e i proprietari di complessi immobiliari che forniscono servizi agli inquilini.

Reddito non guadagnato

A differenza dei salari di un lavoro o di un'azienda a cui partecipi, il reddito da locazione non è considerato come reddito da lavoro. Suo non classificato come reddito da investimento come le plusvalenze, gli interessi e i dividendi sono. Invece, è considerato come reddito passivo dall'IRS, e quindi non è soggetto a tasse sul lavoro autonomo. Ciò significa che se hai acquistato una proprietà con l'intento di affittarla, stai affittando la tua vecchia casa o se possiedi un complesso immobiliare, non pagherai tasse sul lavoro autonomo sul reddito.

Riporta i tuoi ricavi di affitto e le spese di noleggio nella Tabella D. Il tuo reddito da locazione, che è il tuo reddito totale da locazione meno tutte le spese ammissibili, passa al modulo principale 1040 ed è soggetto alle normali aliquote dell'imposta sul reddito.

Eccezioni soggette alla tassa sul lavoro autonomo

Ci sono alcune eccezioni alla regola dell'imposta sul lavoro autonomo. Se sei un commerciante immobiliare, l'IRS considera il reddito da locazione come reddito da lavoro e il reddito è soggetto a imposte sul lavoro autonomo. Sei un agente immobiliare, se lo sei nel business di comprare e vendere immobili con l'intento di realizzare un profitto.

I proprietari di complessi immobiliari devono dichiarare l'affitto come reddito da lavoro autonomo, se lo sono fornire servizi ai residenti. Ciò significa che i proprietari di hotel devono sempre segnalare i redditi da locazione come reddito da lavoro. I proprietari di complessi di appartamenti devono inoltre segnalare l'affitto come reddito da lavoro se forniscono servizi - come il servizio di pulizia - agli inquilini. Il pagamento di servizi come acqua, rifiuti o elettricità non sono considerati servizi. I proprietari dei parcheggi dei rimorchi devono pagare la tassa sul lavoro autonomo se forniscono agli inquilini servizi sostanziali, come sale ricreative e servizi di lavanderia.

Se il reddito da locazione è considerato come reddito da lavoro, segnalalo nella Tabella C anziché nella Tabella E. Il tuo reddito netto derivante dalle attività commerciali, che è il totale delle tue entrate aziendali meno spese, sarà soggetto sia all'imposta sul lavoro autonomo che all'imposta sul reddito ordinario.


Video: L’inerenza.