In Questo Articolo:

Se uno o più assegni vengono persi, si consiglia sempre di segnalarlo immediatamente alla propria banca. Perché è perso non significa che sarà forgiato. Tuttavia, se è falsificato, verrà presentato alla banca per il pagamento dal tuo account. Se la banca paga, e non è la tua firma, la banca è legalmente responsabile per il pagamento ai sensi del Codice del Consumo degli Stati Uniti, o dell'UCC, purché nessuna delle eccezioni sia presente. Se sono presenti alcune delle eccezioni elencate, l'onere potrebbe ricadere su di te, non sulla banca. In entrambi i casi, il falsario è legalmente responsabile del pagamento, ma in assenza di riceverlo, l'UCC determina chi è responsabile.

Assegni in bianco persi e responsabilità legali: responsabilità

Controlla la contraffazione di solito non è una tua responsabilità a meno che tu non sia stato negligente.

Cura ordinaria

È un comune inquilino legale che la negligenza di una parte non dovrebbe incorrere in responsabilità o perdite di un'altra parte. Quando apri un conto corrente, stai stipulando un contratto. Il contratto specifica che la banca terrà i tuoi soldi in deposito e li pagherà alle persone a cui scrivi assegni. La banca non per contratto o per legge si assume la responsabilità per i falsi. Se un assegno perso o rubato è il risultato di negligenza o mancanza di "cure ordinarie", può trasferire la responsabilità fuori dalla banca. Ad esempio, se si lascia l'assegno su una panchina del parco, non è considerato ordinario. Invita furti e falsi e crea un rischio di annullamento per la banca.

Standard commerciali ragionevoli

Il punto di riferimento utilizzato nell'UCC per l'assistenza ordinaria è "standard commerciali ragionevoli". Questo è un termine soggettivo. Ma la sua soggettività consente ai tribunali di considerare circostanze speciali specifiche per molti tipi di persone, professioni e imprese. Ad esempio, qual è uno standard commerciale ragionevole di assistenza ordinaria per chi lavora in un ufficio può essere diverso da qualcuno che guida un taxi. Gli standard per le aziende potrebbero essere diversi rispetto agli standard per le persone. Il punto di riferimento è "ragionevole". Un tribunale, qualora dovesse risultare in una controversia legale, vorrà vedere che è stata prestata attenzione per evitare il furto di assegni.

Bilanciamento tempestivo del libretto degli assegni

Quando gli assegni vengono persi o rubati, non è necessariamente un assegno. Potrebbe essere un intero libro di assegni o altro. Una volta che un assegno è stato contraffatto, è ragionevole pensare che se il falsificatore del primo assegno ha più controlli, li forgerà anche lui. Poiché il proprietario del conto corrente è la persona nella posizione migliore per determinare dalle dichiarazioni bancarie che i falsi si stanno verificando, la legge richiede essenzialmente che identifichi il problema o si assuma la responsabilità delle perdite risultanti. In altre parole, se non si equilibra il conto corrente quando arriva la propria dichiarazione e si traducono in falsi continui che altrimenti sarebbero stati prevenuti, probabilmente si sposterà l'onere di ulteriori perdite a voi.

Responsabilità condivisa

A volte, in una controversia legale, il tribunale decide che ciascuna parte - la banca e il titolare del conto - sono parzialmente responsabili. Ciò può accadere se la banca e il titolare del conto non esibiscono cure ordinarie. Il tribunale può scoprire che ciascuna delle parti ha contribuito alla perdita nella misura in cui ciascuna parte ha fallito nel proprio obbligo di assistenza ordinaria. Pertanto, nel caso in cui un titolare di un conto non prenda in esame rapidamente la sua dichiarazione, ad esempio, una parte della responsabilità può essere trasferita alla banca e una parte al titolare del conto.


Video: Dr Andrew Wakefield In His Own Words (full interview)