In Questo Articolo:

È meglio essere temuti che essere amati. Questo è il consiglio di Niccolò Machiavelli nel suo tentativo del XVI secolo di governare una città-stato, Il principe. Per l'onnipotente famiglia dei Medici della Firenze rinascimentale, avrebbe potuto essere il perfetto principio guida, ma nel posto di lavoro contemporaneo, è un set-up per una cultura di ufficio tossica.

Oggi, la ricerca è emersa sempre più evidenza che la compassione è in realtà il modo più potente per gestire una squadra. Fa parte di una teoria crescente di ripensamento su come inquadriamo gerarchie e gestione. Ad esempio, i dipendenti che si sentono trattati bene tendono a rimanere più sani, mentre un posto di lavoro drenante può effettivamente essere pericoloso per la salute. Altri ricercatori stanno studiando nuovi modi per inquadrare la competizione, quindi i lavoratori non si sentono costantemente in guerra nei loro posti di lavoro.

Portare la compassione nella tua vita professionale non deve essere strano o scomodo. A volte è semplice come capire come interpretare lo stress. Abbiamo anche delle ricerche sul perché il tuo capo idiota è un idiota e su come sapere se stai prosperando al lavoro. Tutti questi sono modi per uscire da quello che senti del tuo lavoro e vedere l'immagine più grande.

I capi e i dipendenti compassionevoli hanno maggiori probabilità di promuovere stupefacenti culture d'ufficio, in cui i colleghi si fidano l'un l'altro - specialmente se ciò li aiuta sia ad avere successo sia a fallire. La crescita personale e professionale è molto più probabile negli ambienti di lavoro in cui le persone si sentono supportate. Dai a te e alla tua squadra il più grande vantaggio che puoi, semplicemente entrando ed essendo il tuo migliore sé.


Video: Dīvide et imperā - strategia di gran succcesso di narcisisti e manipolatori per acquisire potere