In Questo Articolo:

Se hai bisogno di una pausa dal prendersi cura di un paziente gravemente malato, Medicare può venire in soccorso pagando le cure di sollievo. Si qualifica solo se il paziente è malato terminale e riceve già assistenza hospice in casa tramite Medicare. Medicare pone anche alcune restrizioni sulla cura del sollievo, incluso il numero di giorni che è possibile prendere in una sola volta.

Requisiti assicurativi

Sia l'ospizio che la terapia sostitutiva rientrano nella copertura ospedaliera di Medicare Part A. Il paziente si qualifica con l'originale Medicare Part A o Medicare Part C, chiamato anche piano Advantage. I piani di vantaggio combinano la copertura delle assicurazioni ospedaliere della Parte A e della Parte B in un'unica polizza tramite una società che stipula contratti con Medicare.

Strutture approvate

Per Medicare pagare per una tregua, il paziente deve recarsi presso un centro di degenza approvato da Medicare, come una casa di riposo, un ospedale o una casa di riposo. Medicare non paga per le cure di sollievo domiciliare o per gli asili per adulti.

Alcuni fornitori di hospice mantengono la propria struttura di tregua e può facilitare il trasferimento alle cure ospedaliere. Puoi anche chiedere consiglio al medico o utilizzare lo strumento di individuazione del respiro online dall'ARCH National Respite Network.

Limitazioni temporali

Ti è consentito un massimo di cinque giorni consecutivi di sollievo in una volta. Puoi prendere diligenza più volte, ma è inteso essere "occasionale", non continuo, secondo il sito web di Medicare.gov.

La parte del disegno di legge di Medicare

Parte A o Parte C Medicare copre il 95 percento del costo dell'importo approvato da Medicare per assistenza di sollievo. La somma che Medicare consente potrebbe essere inferiore all'importo di fatturazione standard, ma le strutture approvate accettano di accettare ciò che Medicare approva. Il responsabile delle fatture del paziente può quindi pagare il restante 5%.

Se il paziente ha un'assicurazione supplementare, chiamata anche Medigap, questo l'assicurazione supplementare può coprire i costi rimanenti.

Se superi il limite di cinque giorni, Medicare pagherà per i giorni in eccesso il tasso di assistenza domiciliare, non il tasso di degenza.

Usando Respite

La tregua ti dà la possibilità di ricaricarti mentalmente e di stare bene fisicamente, così puoi continuare a fornire assistenza a domicilio con l'aiuto dei servizi di hospice.

Per trarre il massimo vantaggio dal tuo tempo libero, pianificare attività che ti piacciono particolarmente o che contribuirà a ridurre lo stress nella tua vita, come ARCH raccomanda:

  • Passare il tempo con gli amici.
  • Fai il giardinaggio o fai le cose a casa.
  • Indulgere nei tuoi hobby, un tale dipinto, sport o lettura.
  • Fai una breve vacanza per un completo cambio di scena.

Video: Fondo per i disabili, Crocetta firma il decreto per i 36 milioni