In Questo Articolo:

I depositi sono una parte cruciale di qualsiasi piano di investimento e risparmio. Anche se durante un recesso i conti di deposito possono pagare interessi notevolmente inferiori a causa di tassi bassi, i depositi bancari forniscono ai risparmiatori una misura di sicurezza che non può essere trovata altrove. La gestione attiva dei conti di deposito garantirà che tu sappia come funzionano questi strumenti di risparmio, un primo passo verso il raggiungimento dei tuoi obiettivi finanziari.

Nozioni di base

L'obiettivo principale di un deposito è quello di risparmiare denaro in un account sicuro. I risparmiatori utilizzano normalmente conti di deposito per il lungo raggio, sebbene le banche offrano prodotti di deposito per termini di una settimana come soglia per una certa soglia di fondi (normalmente almeno $ 100.000). A seconda della propensione al rischio del risparmiatore, i conti di deposito possono essere solo una parte del portafoglio, la maggior parte del piano di risparmio totale o persino l'unico investimento effettuato. La Federal Deposit Insurance Corporation (FDIC) ci ricorda che nessun depositante ha mai perso nemmeno un centesimo di conti assicurati dalla FDIC, una considerazione importante per gli investitori conservatori che vogliono un posto sicuro per mettere soldi, mentre guadagnano tassi d'interesse modesti.

tipi

I depositi aiutano i risparmiatori a raggiungere gli obiettivi finanziari fornendo un'ampia varietà di tipi di account. Se l'obiettivo dei depositi è quello di fornire interessi maturati in un ambiente sicuro, allora sono disponibili molte opzioni tra cui scegliere. I certificati di deposito, o CD, sono uno dei tipi di deposito più popolari. I CD offrono un tasso fisso su una somma di denaro in cambio di un impegno a tempo determinato da parte del depositante. Una grande attrazione per i CD è la flessibilità; I termini del CD vanno da una settimana a 10 anni o più, generalmente pagando i tassi di rendimento più alti per i termini più lunghi. Sebbene i proprietari di account CD possano rimuovere gli interessi in quanto maturati, i prelievi dagli importi principali possono comportare sanzioni.

Al contrario, un conto di risparmio paga interessi permettendo al contempo al proprietario di effettuare una certa quantità di prelievi al mese senza penalità. I conti di risparmio hanno storicamente pagato tassi di interesse più bassi rispetto ai CD, anche se questo è cambiato negli ultimi anni con la popolarità dei conti di risparmio del mercato monetario. I mercati monetari pagano alle banche tassi d'interesse più elevati sul denaro che investono, consentendo alle banche di trasferire il tasso di interesse più elevato per depositare i clienti.

Funzione

I conti di deposito raggiungono il raggiungimento del loro obiettivo sfruttando il valore temporale del denaro. Ciò significa che, man mano che gli interessi maturano, viene "aggravato", consentendoti di guadagnare interessi in base all'interesse. Fondamentalmente, se hai $ 1.000 in un conto di risparmio e l'account guadagna $ 30 in interessi in un mese, il mese successivo la banca ti pagherà gli interessi su $ 1030 (a condizione che tu non faccia prelievi).

Un'altra funzione chiave dei depositi è la competitività delle tariffe. Poiché così tante banche e altri istituti finanziari offrono conti di deposito, il risparmiatore è il beneficiario di un ambiente altamente competitivo. Ciò significa che, anche in periodi di tassi di interesse generalmente bassi, le banche avranno sempre bisogno e desiderano i depositanti, offrendo ai clienti ulteriori vantaggi e vantaggi.

strategie

A causa dell'elevato numero di opzioni di deposito bancario, i risparmiatori possono pianificare gli obiettivi in ​​base a lunghezze e tipi di conti diversi. Ad esempio, un depositante può "scalare" un deposito di $ 9.000, suddividendo la somma in tre CD da $ 3.000, ciascuno a due mesi di distanza l'uno dall'altro. Questa strategia alleggerisce il risparmiatore dall'avere l'intera somma legata per un periodo di tempo più lungo, creando flessibilità.

Molti depositanti usano risparmi e CD come supplemento al reddito mensile (o, se si è abbastanza fortunati da avere grandi depositi, l'intero reddito mensile). Questo reddito da interessi può essere inviato per posta al depositante o trasferito su un conto corrente. Basta tenere a mente che questa strategia ridurrà il totale degli interessi a lungo termine normalmente accumulato attraverso la capitalizzazione.

considerazioni

Storicamente, i CD (compresi i CD dei conti individuali dei pensionati) hanno pagato il maggior interesse, seguito dai conti di risparmio e poi dai conti correnti fruttiferi. Questo ordine è cambiato in modo significativo negli ultimi anni, in quanto le banche hanno scoperto che i CD in particolare forniscono entrate relativamente modeste alle banche. I conti di controllo ad alto rendimento, che pagano i tassi rispetto ai conti di risparmio, sono diventati sempre più popolari. In breve, dovresti chiedere al tuo banchiere quali sono i conti che pagano i migliori tassi di interesse.

Un'altra considerazione è che l'obiettivo principale dei conti di deposito di pagare gli interessi con la sicurezza non garantisce alti tassi di rendimento, soprattutto se confrontati con investimenti inerenti al rischio come le azioni. Durante la recessione iniziata nel 2007, ad esempio, il governo stava prestando denaro alle banche a basso costo; ciò significava che le banche non richiedevano tanti depositanti, con una diminuzione dei tassi di interesse nel complesso. Ricorda di considerare la sicurezza e la flessibilità, insieme ai tassi di interesse, quando pianifichi i tuoi obiettivi di risparmio sui depositi.


Video: Deposito Bancario