In Questo Articolo:

Se una parola potesse riassumere la politica e l'economia oggi a casa e in tutto il mondo, probabilmente sarebbe "disuguaglianza". Più apprendiamo le disparità tra l'1% più ricco e tutti gli altri, più sembra che le cose si sentano fondamentalmente infranti. Se ti senti impotente di fronte all'enormità di un problema del genere, potresti effettivamente avere un modo per respingerti.

Gli psicologi dell'Università della California, a Berkeley, hanno appena pubblicato una ricerca in cerca di un rapporto politicamente potente: il divario tra il salario medio di un lavoratore e quello del CEO. La Commissione federale per la sicurezza e gli scambi ha rilevato che il rapporto di paga medio nelle società di capitali pubbliche (si pensi a McDonald's o General Electric) va a favore degli amministratori delegati da 361 a 1. Le aziende di Fortune 500 possono avere un gap 10 volte maggiore.

Per i consumatori, ciò li spinge in realtà lontano dai prodotti e dai servizi e dalla ricerca di un impiego. Con informazioni sui salari e recensioni dei lavoratori su siti Web come Glassdoor più ampiamente disponibili che mai, gli acquirenti e gli aspiranti dipendenti stanno prendendo decisioni anche al di là del valore e della direzione professionale. Tuttavia, questa non è sempre una scarsità per l'azienda: secondo la co-autrice Serena Chen, "se un amministratore delegato fa una grande quantità di denaro, ma anche il lavoratore medio fa un buon salario, le persone sentono che la ricchezza è distribuito in modo più equo e, a sua volta, avrà un'impressione più positiva dell'azienda ".

I Millennial in particolare vogliono essere informati su come i loro soldi e il loro lavoro vanno a lavorare. Qualunque cosa dimostri un approccio etico verso entrambi è molto più probabile che esca al di sopra.


Video: Dimenticatevi la democrazia - Alberto Bagnai