In Questo Articolo:

Il rifiuto fa schifo. Puzza davvero, davvero. Per molto tempo l'ho evitato a tutti i costi. Il lato positivo era che non mi sentivo bruciato; il lato negativo era che mi mancavano le opportunità che volevo ma ero troppo spaventato per provare.

bob ross

Per molti anni, questo mi ha impedito di perseguire un lavoro che mi è piaciuto molto. Presenterei un piccolo pezzo di scrittura ogni due anni, per averlo rifiutato, e poi avrei curato le mie ferite piuttosto che attaccare due volte più forte la volta successiva.

Poi, l'anno scorso, la mia amica Rachele e io abbiamo escogitato un piano. E se invece di nascondere i nostri rifiuti, eravamo aperti su di loro l'uno con l'altro? E se invece di evitare i rifiuti, li abbiamo attivamente cercati e abbiamo gareggiato per la maggior parte? Così è iniziata la nostra grande ricerca per il fallimento. Abbiamo avviato un thread di e-mail per condividerli tra loro e nessun altro, che ha registrato ogni cosa che abbiamo provato. I nostri parametri erano ampi, soprattutto all'inizio. Abbiamo incluso tutti i lavori per cui ci siamo candidati, tutti i testi scritti, gli ostacoli scolastici e le realizzazioni, lo nominate. Se ci ha spaventato, è stato aggiunto alla lista.

Ormai i vantaggi di scrivere i tuoi obiettivi sono ben noti. Può aiutarti a ottenere chiarezza e renderti più propenso a raggiungere le tue ambizioni. Detto questo, penso che ci sia qualcosa di ancora più potente nel permettere a te stesso - e ai tuoi obiettivi - di essere completamente visto da un'altra persona. Non solo ero onesto con me stesso, ma ero completamente onesto con un'altra persona su quello che stavo cercando di fare.

In teoria, questo dovrebbe avermi terrorizzato. Lascia che qualcun altro veda in ogni modo che ho fallito? Un altro giorno avrei detto "No grazie!" Il trucco che ha reso questo concorso di successo è stato il modo in cui il fallimento è stato reso accettabile, persino desiderabile. L'elemento "contest" parlava al realizzatore in ognuno di noi. Per ogni tentativo che abbiamo fatto, ogni volta che ci siamo resi vulnerabili e provato per qualcosa, l'abbiamo inserito nella lista. Rifiuti sono stati contati come un punto. Le accettazioni sono state contate come un punto negativo che ha penalizzato il tuo punteggio complessivo. La persona con il maggior numero di punti alla fine dell'anno ha ottenuto un premio indeterminato.

È emerso un premio secondario. Sapevo che c'era la possibilità che Rachele potesse concludere l'anno con più punti, ma solo se avessi avuto più successi di lei. Questa idea era intollerabile, quindi mi sono impegnato ad avere quanti più tentativi possibili.

Il concorso ha funzionato. Ognuno di noi ha provato per più opportunità. Diventammo meno impauriti da ogni fallimento, e ognuno punse un po 'meno. Nell'essere aperti l'uno con l'altro su quanto lavoro è andato in ogni piccola "vittoria", ci siamo assicurati una cheerleader. Sapevo che Rachele non mi avrebbe mai rimproverato un singolo successo perché conosceva il lavoro che ci aveva fatto. Aveva visto, in prima persona, il conteggio dei rifiuti che l'avevano preceduto. Mi sento lo stesso per lei.

Il concorso è riuscito in due modi. Mi ha aiutato a ridefinire il modo in cui mi sentivo per ogni fallimento. La più grande sorpresa è stata l'effetto drammatico che aveva sui miei affari. Il concorso è iniziato nel giugno del 2015. Nel giro di un anno e mezzo, ho fatto il salto per essere pagato per fare commedia improvvisativa (cosa rara in un settore in cui si prevede che non sia pagato), e sono stato in grado di passare a tempo libero professionista. Ha anche influenzato la mia vita personale. Dal momento che stavo cercando attivamente il rifiuto professionale, ho iniziato ad uscire con coraggio, e mi ha portato alla mia attuale (e migliore) relazione.

Negli ultimi mesi, ho smesso di definire i respingimenti da vicino. Io non bisogno loro come facevo io. Ogni volta che ho un articolo accettato, penso, "Ci sono dieci rifiuti da accettare." Alla fine, il freelance è un gioco di numeri. Più tiri hai in porta, maggiore è il potenziale che devi segnare.

Per quanto possa sembrare spaventoso, inseguire l'insuccesso mi ha cambiato la vita. Ora, sto facendo più del lavoro che amo e rastrellando nell'impasto.


Video: Edward Burtynsky: Manufactured landscapes