In Questo Articolo:

Le banche e le cooperative di credito di solito consentono ai clienti di aggiungere persone ai conti bancari esistenti. Le aggiunte ai conti di risparmio, di controllo e del mercato monetario normalmente avvengono senza ritardi, mentre i clienti a volte devono attendere un certificato di deposito, o CD, per raggiungere la maturità prima di apportare tali modifiche al nome. Poiché i CD implicano un contratto di deposito a termine, le banche potrebbero non essere disposte a fare modifiche finché il CD non entrerà nel periodo di grazia alla fine del mandato.

Documento di firma della mano maschio, uomo senior che mette firma su carta

I requisiti per aggiungere un nome a un conto bancario

Signers consumatori

Ogni volta che le persone vengono aggiunte agli account dei consumatori, sia il nuovo firmatario che i firmatari esistenti devono firmare una nuova carta di firma per l'account. Le carte di firma a volte raddoppiano come accordi sull'account, ma le carte sono principalmente utilizzate per verificare le firme su assegni di grandi dimensioni. Il 2001 Patriot Act USA richiede alle istituzioni finanziarie di registrare il nome, il numero di previdenza sociale, la data di nascita, l'indirizzo fisico e la forma principale di ID per ogni nuovo cliente. Le carte d'identità accettabili sono normalmente limitate ai passaporti o alle patenti o carte d'identità rilasciate dallo stato.

Signers aziendali

Le banche devono raccogliere le stesse informazioni necessarie per le aggiunte agli account personali quando le persone vengono aggiunte agli account aziendali o ai documenti aziendali. Un unico proprietario può aggiungere un coniuge a un account senza dover fornire alcuna documentazione aggiuntiva. Se i firmatari vengono aggiunti agli account aziendali, l'azienda deve fornire all'istituzione finanziaria una risoluzione aziendale aggiornata. Le partnership generali devono fornire all'istituto finanziario un accordo di partnership aggiornato ogni volta che i partner vengono aggiunti o rimossi. Altre entità come le associazioni devono fornire alla banca una risoluzione aggiornata dei soci.

Beneficiari Pay-on-Death

I clienti possono decidere di aggiungere il pay-on-death, o POD, ai beneficiari dei loro conti per impedire che gli account passino attraverso l'omologazione. Poiché i beneficiari del POD non hanno diritti di firma, non devono firmare le carte firma o persino andare in banca quando il proprietario dell'account li aggiunge. Il proprietario dell'account deve fornire alla banca il nome, la data di nascita e il numero di previdenza sociale per ciascun beneficiario aggiunto. Per comodità, le banche possono anche richiedere gli indirizzi dei beneficiari POD.

Altri nomi

Le persone che creano trust possono, in determinate circostanze, aggiungere il nome dell'entità ai loro account esistenti. I trust irrevocabili hanno normalmente numeri di identificazione dei contribuenti separati, o TIN, nel qual caso le banche non possono aggiungerli ai conti esistenti. Tuttavia, i trust revocabili sono spesso stabiliti sotto il numero di sicurezza sociale della persona che crea il trust. Poiché i TIN sono gli stessi, le istituzioni finanziarie possono aggiungere questi trust agli account esistenti. Lo stesso vale per i trust coniugali in determinate circostanze, ma le regole variano da stato a stato.


Video: Nuova App Postepay - Videotutorial completo