In Questo Articolo:

Sai che la tua storia di credito è fondamentale quando si tratta di essere in grado di prendere in prestito denaro, ma non si tratta solo di "prendere a prestito" o di accettare denaro in una somma forfettaria che accetti di rimborsare nel tempo. La vostra storia di credito può anche aiutare a determinare il vostro premio di assicurazione auto e anche influenzare se è possibile affittare una casa. Molti proprietari cercano inquilini con un punteggio di credito di almeno 700 prima che li affittino. Quindi cosa fai se hai subito una battuta d'arresto e il tuo punteggio non è così alto? Tutto non è perso. Hai alcune opzioni.

Coppie che si tengono per mano nella nuova casa

Come posso noleggiare con cattivo credito?

È possibile noleggiare con credito cattivo, ma probabilmente dovrai prendere ulteriori misure oltre alla semplice firma della domanda di noleggio.

In primo luogo, sai a cosa stai combattendo. Prendi una copia del tuo rapporto di credito e fallo prima piuttosto che dopo. Assicurati che tutto ciò sia accurato. Uno studio della Federal Trade Commission ha rivelato che un consumatore su cinque ha riscontrato almeno un errore quando ha esaminato i rapporti di credito, quindi assicurati che il tuo sia giusto e darti il ​​tempo di contestare eventuali informazioni inesatte in modo da poter aumentare il punteggio.

Inoltre non vuoi essere sorpreso se un padrone di casa ti abbatte a causa del cattivo credito quando hai sempre pensato che il tuo fosse abbastanza buono. Assicurati di ottenere il rapporto da tutte e tre le agenzie di segnalazione del credito perché non puoi sapere quale sarà il potenziale proprietario.

Prendi in considerazione la possibilità di affrontare il problema se il tuo credito è legittimo. Non aspettare che il padrone di casa lo scopra. Diglielo in anticipo. Una semplice spiegazione può fare molto, ad esempio: "So che questo non sembra buono, ma ecco cosa è successo, ed è per questo che è improbabile che accada di nuovo."

Posso ottenere un appartamento senza una verifica del credito?

Un'altra possibilità è quella di evitare completamente l'intero problema del controllo del credito. Ciò significa evitare tutti quei grandi complessi gestiti da società di gestione o proprietari di aziende. Questi tipi di proprietari sono raramente flessibili. I proprietari privati ​​hanno meno probabilità di eseguire controlli di credito sui potenziali inquilini. In effetti, l'agenzia di comunicazione del credito TransUnion® ha condotto un sondaggio e ha rilevato che oltre la metà di tutti i proprietari - il 57 percento - fa non fare controlli di credito.

Inizia la tua ricerca su craigslist o negli annunci classificati del tuo giornale locale. Una semplice telefonata dovrebbe dirti subito che tipo di padrone di casa hai a che fare. Se qualcuno risponde dicendo "XYZ Management Company", potresti essere sfortunato. Se lui dice "Ciao, questo è Fred", probabilmente ti sei trovato un proprietario privato che potrebbe essere disposto ad accettare la tua spiegazione per scarso credito - se addirittura fa un controllo del credito in primo luogo.

E se ti capita di ricevere Fred al telefono, puoi chiedergli se esegue controlli di credito sui potenziali inquilini e su ciò che considera quando sta approvando o rifiutando una domanda di noleggio.

Quattro modi che puoi affittare anche con crediti scadenti

Quindi ora hai trovato la dolce casetta che Fred sta affittando. Forse i suoi genitori vivevano lì e ora Pop si è trasferito in una casa di cura, ma Fred non vuole vendere la casa. Ha deciso di tenerlo in famiglia e invece affittarlo.

Forse Fred ha finito col controllare il tuo credito o forse no. Indipendentemente da ciò, la tua storia di credito è sul tavolo perché eri onesto su di esso quando hai chiesto come ha approvato gli inquilini. Ora è il momento di convincerlo ad affittarti comunque. Cosa fare?

Prova a offrire prove del tuo reddito, come le dichiarazioni dei redditi o gli stub a pagamento. Meglio ancora, chiedi al tuo datore di lavoro una lettera di raccomandazione in cui dichiari quanto sei prezioso per la compagnia e presentalo insieme alla tua prova di reddito. Questo dimostra la sicurezza del lavoro e l'informazione può dare al padrone di casa un senso di conforto che si guadagna davvero abbastanza da rendere i pagamenti dell'affitto proposti e si rischia di poterlo fare per un po '. Potresti persino offrirti volontario per creare depositi di addebito diretto dal tuo conto bancario, in modo che il proprietario non debba aspettare ogni mese e sperare di consegnare un assegno.

Se disponi dei contanti disponibili, considera l'opportunità di offrire più di un deposito cauzionale. Qualsiasi cosa al di sopra e al di sopra di ciò che il proprietario sta chiedendo può essere taggata per coprire i canoni di locazione se non li fai. In effetti paghi in anticipo l'affitto.

Nella peggiore delle ipotesi, non riesci a convincere Fred in nessun altro modo, pensa di chiedere a qualcuno di firmare il contratto d'affitto con te. Ciò conferisce al padrone una grande sicurezza, perché se non si effettuano i pagamenti del canone, il co-firmatario è legalmente libero di farlo. Allo stesso modo, il tuo migliore amico potrebbe non voler correre questo tipo di rischio per te. Se non paghi l'affitto, e se non paga l'affitto, il suo punteggio di credito può essere sfruttato. Di solito stai meglio chiedere un membro della famiglia.

Considera un servizio di garanzia del contratto di locazione se nessun altro è disposto a salire sul piatto per te. Fai una ricerca su Internet per trovarne una. Queste società co-firmano il contratto di locazione con te anche se la tua storia creditizia è piuttosto dura. Tutto ciò che di solito vogliono è una prova di reddito che dimostra che guadagni almeno 27,5 volte l'importo dell'affitto. Se Fred vuole $ 1.500 al mese per la casa di suo padre, puoi fornire la documentazione che mostra che guadagni almeno 41.250 $ all'anno. C'è una tariffa per questo, naturalmente, ma di solito non è proibitivo e potrebbe valerne la pena se non hai altre opzioni.


Video: cosa succede se non pago il finanziamento