In Questo Articolo:

Una cassetta di sicurezza è un luogo sicuro e conveniente per conservare le carte importanti e quasi tutti gli altri piccoli articoli che sono preziosi. Oltre alla privacy che la scatola fornisce, gli oggetti collocati in esso sono sicuri quanto possono essere della perdita a causa di incendi, inondazioni e furti. Ma le leggi statali e federali potrebbero influire su ciò che decidi di inserire.

Quali sono le leggi riguardanti una cassetta di sicurezza?: sicurezza

Conserva i tuoi oggetti di valore in una cassetta di sicurezza.

Contenuto

Le leggi federali e statali non vietano che elementi specifici vengano archiviati in una cassetta di sicurezza, ma le leggi generali delineano elementi che sono illegali. Droghe illegali, denaro e beni rubati e alcuni tipi di armi ed esplosivi sono proibiti. L'occultamento di denaro per evitare di pagare le tasse è illegale secondo gli statuti federali, quindi l'uso di una cassetta di sicurezza per raggiungere questo obiettivo è anche illegale.

Accesso utente

In alcuni stati ci sono limitazioni all'accesso a una scatola che è in comproprietà da qualcuno che è morto. In questi stati è un reato aprire consapevolmente la cassetta di sicurezza dopo la morte di un proprietario. La legge è in atto per impedire agli eredi di cercare di evitare le tasse di successione. In alcuni stati la banca può essere obbligata per legge a sigillare la scatola fino a quando il suo contenuto non può essere inventariato dal governo.

Di solito vengono fatte delle eccezioni per la scatola di un marito e una moglie che hanno affittato la scatola insieme e non possono dover pagare una tassa di successione sul suo contenuto. Un'altra eccezione è fatta per consentire agli avvocati e agli eredi di ispezionare una casella per cercare un testamento, ma deve essere condotta in presenza di un impiegato della banca e la scatola deve essere sigillata dopo la rimozione del documento. (rif 3)

Una procura che in altri casi è così utile nel trasferire i diritti di una persona ad altre persone non si applica alle cassette di sicurezza. (rif 2)

Accesso alle forze dell'ordine

Se vi è il ragionevole sospetto che gli oggetti illegali possano essere in una cassetta di sicurezza, i funzionari delle forze dell'ordine possono ottenere un ordine del tribunale per congelare l'accesso del proprietario ad esso. In casi criminali, gli investigatori possono forzare la scatola e afferrarne il contenuto. Per questioni non penali come i casi fiscali, l'IRS può avere una sospensione collocata sulla scatola fino a quando il debito del proprietario è soddisfatto. Gli individui possono anche ottenere un ordine del tribunale per sigillare una cassetta di sicurezza se ci sono motivi per farlo, come ad esempio la risoluzione di una controversia finanziaria in un procedimento civile.


Video: Evasione, caccia ai soldi nascosti nelle cassaforti