In Questo Articolo:

Se si affitta una proprietà senza un contratto di locazione scritto, sei un inquilino a volontà. Hai diversi diritti protetti come garantito per tutti gli affittuari dalle leggi statali. Non avere anche un contratto di locazione può essere vantaggioso in determinate situazioni. Il tuo stato di inquilino a volontà influisce generalmente sulla durata della notifica richiesta per varie azioni.

Quali sono i miei diritti di inquilino senza contratto?: contratto

Periodi di preavviso minimi si applicano ancora per la risoluzione del noleggio anche senza leasing.

Contratto implicito

Non è necessario un leasing scritto per affittare una proprietà e mantenere i diritti di affittuario comuni. Hai un contratto di locazione implicito basato sul tuo accordo orale con il proprietario. La durata del contratto di locazione è di solito almeno lunga quanto il periodo tra i pagamenti degli affitti. Ad esempio, se si paga il proprietario ogni mese, si ha un contratto di locazione implicito mensile.

Contratto di locazione

Se si desidera uscire, è possibile farlo dando preavviso al padrone di casa che è almeno lungo quanto il periodo di leasing. Il periodo di preavviso dovrebbe terminare il giorno in cui di solito paghi l'affitto. Per un affitto mensile, questo significa che devi dire al padrone di casa che vuoi trasferirti il ​​giorno in cui paghi l'ultimo affitto, un mese prima di lasciare effettivamente la proprietà. Non devi pagare alcuna penale perché non hai un contratto di locazione.

Deposito di sicurezza

Quando si entra nella proprietà in affitto, potrebbe essere richiesto di pagare al proprietario un deposito cauzionale in caso di danni a qualcosa nella proprietà. Il proprietario deve restituire il deposito cauzionale, al netto di eventuali detrazioni, entro un determinato periodo di tempo dopo il trasferimento e la restituzione delle chiavi. A seconda delle leggi statali, questo periodo di tempo può essere più breve per un inquilino a volontà. Nel Maine, ad esempio, il limite è di 21 giorni per un inquilino a volontà e di 30 giorni per un inquilino con un contratto di locazione.

Avviso di sfratto

Le leggi dello stato stabiliscono i termini in base ai quali il proprietario può sfrattarti. Il padrone di casa di solito deve dare un preavviso di almeno 30 giorni prima del giorno in cui ci si aspetta di partire. Il padrone di casa potrebbe non doverti dare alcun motivo per sfrattarti. Se non si paga l'affitto o si è danneggiato gravemente la proprietà, il proprietario può essere in grado di darti meno di 30 giorni di preavviso per lo sgombero.


Video: La pensione non basta A 80 anni occupano casa, ma vengono cacciati in poche ore