In Questo Articolo:

I paesi hanno due modi per stabilire il valore della loro valuta sul mercato internazionale. Molti scelgono di utilizzare una tariffa fissa sostenuta da riserve, solitamente oro, una selezione di valute internazionali, denominata paniere, o il dollaro USA, piuttosto che lasciare che i valori delle valute fluttuino alle condizioni di mercato. Mentre il Fondo Monetario Internazionale classifica le valute dei paesi membri delle Nazioni Unite, queste classificazioni possono essere diverse dalle intenzioni dichiarate di un paese, quindi un elenco conclusivo di paesi che ancorano al dollaro USA può essere difficile da determinare. Tuttavia, i piccoli paesi che dipendono dal commercio internazionale spesso desiderano che questa connessione sia conosciuta e ben gestita.

Tasso di cambio sul display

Primo piano di un comitato dei tassi di cambio di valute estere

Le Americhe

Mappa antica del Messico e dell'America centrale

Primo piano del Golfo del Messico sulla mappa del mondo

Con un facile accesso turistico agli Stati Uniti, i Caraibi sono un focolaio di valute ancorate, che mantiene stabile il potere dei dollari dei turisti. Aruba e le Antille olandesi, ex colonie olandesi nei Caraibi orientali, ancorano al dollaro statunitense, come fanno le isole che usano il dollaro caraibico. Quelli includono Antigua, Dominica, St. Kitts, St. Lucia, St. Vincent e Grenadine e Grenada. Le Barbados fissano il loro dollaro con la valuta degli Stati Uniti, e le Bahamas, il Belize, le Bermuda e Cuba sono altre nazioni insulari attorno al Golfo del Messico che ancorano il dollaro al dollaro. La Bolivia, l'Ecuador, la Guyana, il Panama e il Venezuela sono paesi continentali dell'America centrale e meridionale che utilizzano una valutazione a tasso fisso.

Africa

Mappa del mondo

Primo piano dell'Africa sulla mappa del mondo

I paesi africani usano frequentemente il pegging valutario, sebbene molti siano collegati con i franchi CFA, due valute usate nell'Africa centrale. Entrambi sono garantiti dal governo francese, quindi alla fine l'euro influenza il valore internazionale. Diverse altre nazioni africane utilizzano il Rand sudafricano, parte di un'area monetaria comune con base a Rand nel sud del continente. Dijibouti ed Eritrea impilano le valute locali con il dollaro USA.

Medio Oriente

Posizione di marcatura a puntina rossa su una mappa stradale

Primo piano del Medio Oriente sulla mappa

Il Bahrain, l'Iraq, la Giordania, il Libano, l'Oman, il Qatar, l'Arabia Saudita e gli Emirati Arabi Uniti usano ciascuno il dollaro USA come moneta comune. A differenza dell'Africa, il dollaro USA è l'unica valuta utilizzata attraverso la regione per fissare i tassi di cambio locali. Specialmente nei paesi ricchi di petrolio, ancorare al dollaro USA consente un grado di stabilità finanziaria per i paesi dipendenti dall'esportazione di risorse a scopo di lucro. Le economie sono meno volatili rispetto a quando fluttuano sulla domanda del mercato delle materie prime.

Asia

Mappa Asia

Asia sulla mappa

Hong Kong è ancorato al dollaro USA dal 1998 e in Mongolia. Kazakistan, Turkmenistan e Vietnam sono altri che si legano al dollaro. (La Cina ha avuto una storia sia ufficialmente che non ancorata al dollaro USA, oltre a sottovalutare tradizionalmente il suo yuan per migliorare la sua posizione di esportazione a livello globale. In pratica, la Cina potrebbe avere la posizione di utilizzare un paniere di valute, ma non rivela i pesi relativi di quelle valute.


Video: ITALIANI svegliatevi perché questi ci ammazzano