In Questo Articolo:

Le polizze di assicurazione sulla vita pagano i benefici in caso di decesso a un beneficiario. Il beneficiario principale è la persona che riceve il beneficio di morte. Un beneficiario potenziale è un beneficiario che riceve i soldi quando il beneficiario primario ti predica. Questo beneficiario non è richiesto su un criterio, ma è necessario prendere in considerazione di nominarne uno.

Significato

Il beneficiario potenziale dovrebbe essere una persona che conosci e di cui ti fidi per ricevere i proventi della polizza. Questa persona potrebbe essere più giovane del beneficiario principale, ma questa non è una necessità. Il beneficiario potenziale non dovrebbe aspettarsi di ricevere i proventi. È semplicemente un backup per il beneficiario principale sulla tua politica.

Beneficiare

Avere un beneficiario potenziale riduce la possibilità che la polizza di assicurazione sulla vita paghi un credito al tuo patrimonio. Le indennità di morte per la polizza di assicurazione sulla vita non sono soggette a certificazione quando si muore finché si nomina un beneficiario. Quando non ci sono beneficiari, la polizza paga il credito alla proprietà. Se ciò accade, la tua polizza sarà soggetta inutilmente ai costi del tribunale di successione.

I problemi

Un potenziale beneficiario funge da "secondo in linea" al tuo beneficio di morte e non riceverà i proventi se il beneficiario primario è vivo. Se vuoi dividere il tuo beneficio di morte tra più di una persona, un'opzione di beneficiario potenziale non è vantaggiosa.

Considerazione

Prendi in considerazione di nominare diversi beneficiari principali se desideri distribuire il tuo beneficio in caso di decesso a due o più persone. Tu chiami i beneficiari e specifica le percentuali che vuoi dare a ciascun beneficiario. Alla tua morte, i beneficiari riceveranno i proventi della tua polizza secondo i tuoi desideri.


Video: Reddito di cittadinanza: quasi 7mila i piacentini potenziali beneficiari