In Questo Articolo:

Se hai intenzione di rinnovare o estendere la tua proprietà, probabilmente assumerai un appaltatore per supervisionare il lavoro. L'appaltatore farà il lavoro da solo o assumerà subappaltatori per farlo per lui; in entrambi i casi, si paga al contraente il tasso concordato. In alcuni casi, si paga l'appaltatore prima di iniziare il lavoro. Tuttavia, poiché il costo di un progetto potrebbe cambiare mentre è in corso di completamento, gli appaltatori vengono di solito interamente pagati solo dopo il completamento del progetto.

Operaio edile

Un primo piano di un appaltatore in un sito di miglioramento domestico.

Devi ancora pagare

Generalmente, un appaltatore stabilisce le sue tariffe in anticipo, e il proprietario si impegna a queste tariffe. Di solito, entrambe le parti firmano un contratto scritto che stabilisce il tasso di pagamento. Anche se le parti non mettono nulla per iscritto, l'accordo verbale che fanno ha la stessa posizione legale, sebbene possa essere difficile dimostrarlo in tribunale. Indipendentemente dal fatto che esista un contratto scritto, sei comunque obbligato a pagare al contraente la somma di denaro che hai accettato.

Mancato pagamento

Se un appaltatore promette il lavoro, non è possibile rifiutarsi di pagarlo in base all'idea che, poiché non esiste un contratto scritto, non si ha l'obbligo legale di farlo. Tuttavia, la situazione diventa complicata se manchi di un contratto scritto e c'è disputa. Ad esempio, si potrebbe pensare che l'appaltatore abbia terminato solo una parte del lavoro o che il suo lavoro sia insoddisfacente. In questo caso, la questione deve essere risolta in tribunale.

Il contraente può Sue

Se non paghi un appaltatore, c'è una buona possibilità che ti denunci in tribunale per i soldi che devi. Anche se non esiste un contratto scritto, il contraente può ancora testimoniare che è stato stipulato un accordo verbale e richiedere il pagamento dei soldi concordati. A seconda dell'importo di denaro che sta cercando, il contraente può presentare la domanda in un tribunale per le controversie di modesta entità o in un tribunale civile.

Difendere una causa

Un giudice di solito ascolta la causa intentata contro di te e ti verrà richiesto di comparire in tribunale e presentare la tua versione della situazione. Sia a te che al contraente è consentito presentare prove a supporto delle tue contese. Il giudice decide quindi se è necessario all'appaltatore denaro per il lavoro svolto e, in tal caso, quanto. Al posto di un processo, puoi scegliere di tentare di risolvere il caso in via extragiudiziale.


Video: