In Questo Articolo:

La cancellazione dei prestiti agli studenti può essere difficile ed è consentita solo in determinate circostanze estreme. I prestiti federali per gli studenti possono essere annullati in caso di decesso, ma i creditori privati ​​non sono tenuti per legge a cancellare i prestiti in essere dopo la morte del mutuatario. Il modo in cui il tuo prestito privato viene gestito dopo la tua morte dipende da diversi fattori, tra cui la presenza di eventuali co-firmatari del prestito e le politiche specifiche del tuo prestatore.

Prestiti federali

Prestiti studenteschi federali come William D. Ford Loan Direct e Perkins Loan sono completamente annullati in caso di morte. I tuoi superstiti devono fornire una copia originale o autenticata del tuo certificato di morte al titolare del prestito per ottenere la cancellazione del prestito. Nel caso di un prestito Perkins, il certificato di morte deve essere presentato alla scuola in cui sono stati utilizzati i fondi.

Federal PLUS prestiti

I prestiti PLUS sono prestiti presi dai genitori per l'educazione dei loro figli. Un prestito PLUS viene annullato alla morte di entrambi i genitori che hanno preso il prestito. Se uno dei genitori muore, il genitore superstite deve ancora pagare il prestito PLUS. Un prestito PLUS può anche essere annullato se lo studente per il quale i genitori hanno contratto il prestito muore.

Prestiti privati

I creditori privati ​​non sono tenuti per legge a perdonare alcun prestito in caso di morte. Se c'era un co-firmatario del prestito originale, al co-firmatario sarà richiesto di saldare il prestito. Se hai sottoscritto un prestito individuale, il creditore può chiedere il rimborso della tua proprietà per il rimborso del tuo prestito. Il tuo patrimonio comprende qualsiasi casa, auto e saldi bancari. I soldi del tuo patrimonio saranno utilizzati per pagare tutti i creditori e tutto ciò che verrà lasciato sarà ereditato dalla tua famiglia. Se il tuo patrimonio non è sufficiente a pagare i tuoi prestiti, allora i creditori devono cancellare quella parte del saldo non pagato.

Obbligo familiare

In caso di morte, il tuo prestito non è ereditato dalla tua famiglia. Se tu fossi l'unico firmatario del prestito originale, i creditori non possono perseguitare legalmente la tua famiglia per saldare eventuali saldi. Sfortunatamente, alcuni creditori potrebbero cercare di costringere i familiari a rimborsare il debito. In tale circostanza, se i familiari contestano il credito del creditore, il mutuante può cancellare il prestito.

Alcuni istituti di credito possono dimettersi

Alcuni istituti di credito privati ​​offrono disabilità e scarichi di morte. Se hai un prestito studentesco privato, può aiutare a saperne di più sulle politiche relative al decesso del mutuante.


Video: How to Focus Intensely