In Questo Articolo:

La dissipazione delle risorse, a volte chiamata "utilizzo delle risorse", "esaurimento delle risorse" o "prestito basato sulle attività", consente alle persone di finanziare una casa basata su attività liquide che possiedono, come denaro in conti bancari, azioni o conti di pensione. La dissipazione delle risorse può essere utile per i richiedenti ipotecari con attività significative che non hanno molte entrate, ma ci sono un paio di inconvenienti.

La famiglia che salta insieme nel cortile

Una famiglia è di fronte a casa loro.

I beni sono a rischio

Quando un mutuatario firma un prestito di esaurimento delle risorse, sta mettendo a rischio i suoi beni. In caso di insolvenza delle sue rate del mutuo, un creditore può prendere possesso dei beni che ha usato per le garanzie, siano essi proprietà come un veicolo o denaro legato in investimenti.

Alto acconto

I prestatori assumono un rischio sostanziale quando approvano un mutuo ipotecario per un individuo che non ha un alto livello di reddito verificabile sulle sue dichiarazioni dei redditi. Di conseguenza, i prestiti per la dissipazione dei beni richiedono in genere un acconto notevole. Bank of America riferisce che i prestiti ipotecari tipici richiedono un acconto compreso tra il 5 e il 20 percento. Al contrario, Fannie Mae e Freddie Mac richiedono un acconto del 30 per cento sui prestiti ipotecari basati su asset.


Video: