In Questo Articolo:

Il termine "imposta di capitazione" è una frase arcaica utilizzata nei documenti legali più vecchi per fare riferimento a un tipo di valutazione fiscale imposta sui singoli individui. Si tratta di un'imposta diretta ed è stata sviluppata nell'Europa occidentale per facilitare la riscossione delle imposte per lo stato di crescita dell'era moderna. In precedenza, era consuetudine riscuotere imposte sulla quantità di terra che possedeva o sulla famiglia, indipendentemente dal numero di persone che vivevano o su di essa. Il termine è entrato in uso nel XIX secolo a causa delle critiche a questo metodo di valutazione delle tasse.

Caratteristiche

Le caratteristiche di base del centro di tassazione di capitazione intorno al fatto che è valutata sul singolo. Per questo motivo, viene comunemente chiamata tassa "sondaggio" o "testa". "Poll" deriva dalla vecchia parola anglosassone per "testa". È ancora in uso oggi per riferirsi ai "sondaggi" elettorali in cui vengono contate le "teste". Le restanti caratteristiche della tassa sono variabili, dal momento che il tipo di tasse valutate sugli individui può variare notevolmente, come si può trovare nel famoso trattamento di Adam Smith, "The Wealth of Nations".

tipi

Qualsiasi imposta che viene prelevata sulla base dell'essere o del fatto di una persona è una tassa di capitazione. Esempi di una tassa di capitazione sono le tasse addebitate per ottenere una patente di guida o l'imposta sul reddito. Un esempio di tasse che non sono imposte agli individui sono le tariffe o le imposte di consumo, poiché queste sono imposte sugli oggetti, non sulle persone. Le forme di tassazione più antiche sono state valutate su comuni o famiglie, e quindi non sono state applicate ai singoli in quanto tali. Tutte le imposte sono tasse dirette, ma non tutte le imposte dirette sono imposte di testa.

Valutazione

Adam Smith, nel volume II, sezioni da 138 a 146 del libro V, critica la tassa di tassazione utilizzata in Inghilterra e in Francia. È usato, così scrive il famoso economista, perché è facile. Lo stato può raccogliere da individui rapidamente e facilmente. Si basano su un censimento perché questo è l'unico modo in cui lo stato può mai prevedere ciò che raccoglierà. Il bello è che le previsioni sono sempre identiche ai risultati perché non c'è modo di sfuggire a questa tassa. Quindi, conclude Smith, è diventato popolare negli stati moderni, cioè nella seconda metà del XVIII secolo. I governi si resero conto che stavano perdendo denaro per esentare determinati gruppi dalla tassazione. Pertanto, le tasse venivano imposte alle persone come persone.

Tasse piane

Quando Vladimir Putin è entrato in carica in Russia nel 2000 come presidente, uno dei suoi atti più importanti è stato istituire una tassa fissa del 13% su tutti i cittadini russi senza eccezioni. Tutto ciò che hai guadagnato è stato tassato del 13 per cento se eri ricco o povero di sporco. Questo è stato sia per rendere facile il pagamento delle tasse - come era crollato negli anni '90 - sia per invogliare coloro che cercano di evitare le tasse per pagare questa tariffa più bassa. Tutto il reddito era - ed è, a partire dal 2011 - tassato a questo tasso del 13%. Questo è un uso classico del metodo di capitazione per facilitare, sostenne Smith, la riscossione delle tasse per l'aumento del potere statale.


Video: