In Questo Articolo:

La fatturazione diretta si verifica quando i medici o gli operatori sanitari inviano le loro fatture direttamente all'assicurazione sanitaria per il pagamento, invece di chiedere al paziente di ricevere la fattura e presentare il reclamo. Ciò elimina la necessità per il paziente di gestire l'interazione iniziale con la compagnia assicurativa. Tuttavia, non elimina la necessità per un paziente di pagare costi che non sono coperti dal suo contratto di assicurazione.

modulo di richiesta

La fatturazione diretta elimina la necessità per un paziente di presentare una richiesta di risarcimento.

Alcuni addebiti possono essere applicati

Solo perché un fornitore di servizi medici offre la fatturazione diretta non significa che un paziente non debba pagare di tasca propria. Molti piani richiedono un co-pagamento, che è dovuto al momento della fornitura dei servizi. Successivamente, ogni reclamo viene valutato dall'assicuratore. La compagnia di assicurazione invierà una spiegazione delle prestazioni che descrive in dettaglio ciò che la struttura ha addebitato, ciò che la compagnia di assicurazione ha pagato e che cosa succederebbe se il paziente dovesse. Questo non è un conto; tuttavia, il paziente è responsabile dell'assestamento con il fornitore medico a quel punto.

Fatturazione differita

Se la compagnia di assicurazione dice che non coprirà la procedura o non coprirà l'intero costo, il fornitore medico fatturerà il paziente per il resto. Le compagnie di assicurazione possono impiegare mesi per elaborare i reclami, il che significa che a volte la notizia che il paziente è responsabile delle accuse può arrivare molto tempo dopo che l'appuntamento ha avuto luogo.


Video: COME OTTENERE *GRATIS* IL NUOVO BALLO BOOGIEDOWN FORTNITE! AUTENTICAZIONE A 2 FATTORI (2FA)