In Questo Articolo:

Le obbligazioni sono strumenti di debito emessi da governi e società. Le tre componenti chiave di un'obbligazione sono il tasso di interesse, la scadenza e il valore nominale. Il valore nominale è l'importo contrattuale che deve essere rimborsato alla scadenza. La maggior parte delle obbligazioni sono emesse in tagli da $ 1.000, con $ 1.000 come valore nominale. Il valore nominale, o par, è importante, perché viene utilizzato per calcolare o esprimere altri valori e parametri di legame.

Tasso d'interesse

Il tasso di interesse annuale che un'obbligazione paga è espresso in percentuale del valore nominale, o valore nominale, all'emissione. Ad esempio, un'obbligazione dell'8% pagherà l'8% di interesse, o $ 80, per ogni $ 1.000 di valore nominale. Questo tasso di interesse "ufficiale" o nominale è chiamato tasso del coupon. Tuttavia, una volta emessa l'obbligazione, il pagamento viene impostato in dollari, in questo caso $ 80 e non cambia.

Scadenza

Alla scadenza, l'investitore obbligazionario deve essere rimborsato l'intero valore nominale, indipendentemente da quanto ha pagato per l'obbligazione.

Prezzi

Una volta emesse, le obbligazioni possono essere scambiate sul mercato secondario per un valore maggiore o minore rispetto al valore nominale, con un premio o con uno sconto. I prezzi delle obbligazioni sono espressi in percentuale rispetto al valore nominale. Un prezzo di 100 significa 100% del valore nominale di $ 1.000 o $ 1.000. Un prezzo di 97,3 significa $ 973 per ogni $ 1.000 di valore nominale.

denominazioni

Quando un investitore afferma di voler acquistare cinque obbligazioni, intende cinque obbligazioni con un valore nominale di $ 1.000, o un valore di $ 5.000 di una particolare obbligazione. Se il prezzo dell'obbligazione è 97,3, finirà per pagare $ 4,865 per obbligazioni con valore nominale di $ 5,000. Alla scadenza, riceverà $ 5,000 e realizzerà un guadagno in conto capitale di $ 135 sul suo investimento, oltre all'interesse annuale che avrà ricevuto.

dare la precedenza

La parte confusa è il rendimento attuale rispetto al tasso del coupon. L'investitore raccoglierà $ 80 in interessi annualmente, che su un valore nominale di $ 1.000 ammonta all'8 percento - il tasso di cedola "ufficiale". Ma se ha pagato $ 973 per $ 1.000, il suo rendimento annuale, o ritorno sul suo investimento, sarebbe $ 80 diviso per $ 973, che è 8,2 per cento.


Video: Roma - Pedopornografia online, sgominato mercato nascosto nel web (31.07.15)