In Questo Articolo:

Il programma Supplemental Nutrition Assistance Program (SNAP) prevede un pagamento mensile a famiglie e individui idonei per l'acquisto di cibo. Questo programma federale distribuisce sovvenzioni agli Stati, che amministrano e applicano le linee guida sull'ammissibilità, l'applicazione, la distribuzione e la sanzione. I partecipanti devono soddisfare un certo numero di requisiti per continuare a ricevere il supplemento e ricevere una sanzione, o penalità, per il mancato rispetto. Una sanzione comporta la perdita di benefici per un determinato periodo e diverse situazioni determinano una sanzione.

Cos'è una sanzione alimentare?: programma

Il programma SNAP prevede una sovvenzione mensile per l'acquisto di generi alimentari.

Tipi di sanzioni per i bollini alimentari

I candidati devono soddisfare un numero di standard per ricevere benefici SNAP. Secondo il Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti, i requisiti del programma Food Employment & Training (FSE & T), i requisiti di formazione TANF e la rinuncia volontaria o la riduzione delle ore di lavoro possono comportare una sanzione. Le pene variano in lunghezza e gravità, e ogni stato ha discrezione sulla gravità di una sanzione finale.

Food Stamp Employment & Training (FSE & T) e TANF

Il FSE & T richiede ai richiedenti e ai destinatari di registrarsi per l'occupazione attraverso un'autorità designata al momento della domanda. Inoltre, i candidati devono partecipare a uno sviluppo della forza lavoro o un programma di formazione professionale e accettare un lavoro adeguato quando viene offerto.

I requisiti variano in base al trucco e allo stato della famiglia. Ad esempio, a un richiedente disoccupato con figli può essere richiesto di partecipare 40 ore alla settimana in un programma approvato. Il programma può richiedere la presenza in classe e per l'ammissione al lavoro e la ricerca di un lavoro documentato. D'altra parte, un candidato che partecipa ad un programma professionale approvato potrebbe dover presentare una ricerca di lavoro documentata su base settimanale e una prova delle ore di partecipazione.

Abbandono volontario o riduzione dell'orario di lavoro

I candidati che cessano volontariamente il loro impiego senza una buona causa sono soggetti a sanzioni o alla risoluzione del programma. Questa regola si applica anche se un individuo abbandona o riduce le ore di lavoro 60 giorni prima di una richiesta di assistenza, secondo il Codice amministrativo dell'Ohio. Le persone che abbandonano una posizione per un lavoro adatto o comparabile non sono interessate dalla regola.

Lunghezze e cure sanitarie

I periodi di sanzione sono un mese per la prima sanzione, tre mesi per la seconda sanzione e sei mesi per la terza sanzione. Alcuni stati, come West Virginia e Connecticut, possono squalificare permanentemente un destinatario dopo la terza sanzione. Durante il periodo di sanzioni, il destinatario non riceve più benefici.

Un individuo può "sanare" una sanzione rispettando i requisiti del programma o presentando una nuova domanda in caso di annullamento. Una sanzione può anche essere revocata se un destinatario diventa esente dai requisiti. Ad esempio, se un destinatario diventa medicalmente esente dai requisiti di lavoro, la sanzione viene revocata.


Video: Reddito di cittadinanza, assegni anche di 2mila euro a famiglia. Ecco le cifre | La prove del notizi