In Questo Articolo:

Ai sensi delle normative del Dipartimento del lavoro degli Stati Uniti, i dipendenti non esenti hanno le stesse protezioni per i salari straordinari dei dipendenti orari. I dipendenti stipendiati esenti non possono beneficiare degli straordinari indipendentemente dalle ore lavorate. Le norme relative a un dipendente dipendente non esente riguardano solo il tasso al quale viene pagato lo straordinario per quel lavoro, non il numero massimo di ore che il datore di lavoro può richiedere per il lavoro, che è la domanda in questione.

Ore massime

Il DOL si occupa principalmente degli stipendi che vengono pagati, quindi regola il modo in cui viene calcolata la retribuzione se si lavora più di 40 ore settimanali. I lavoratori dipendenti non retribuiti fanno la stessa quantità di denaro per ogni stipendio, a meno che non lavorino oltre 40 ore, ma la DOL non regola il numero massimo di ore in cui puoi lavorare in qualsiasi settimana lavorativa. Non c'è limite alle leggi federali sul lavoro. Se sei soggetto a disposizioni straordinarie, l'unico requisito DOL relativo al tuo orario è che sei pagato una volta e mezzo la tua normale retribuzione per ogni ora lavorata oltre 40. La legge statale non può ridurre il tasso di straordinari ma può aumentarlo. Il diritto statale del lavoro può modificare la legge federale solo se la legge statale è più vantaggiosa per il dipendente.

Tempo compensativo

Se sei un dipendente dipendente non esente e ricevi tempo compensativo - tempo libero al posto delle retribuzioni per le ore di lavoro straordinario - anche questo deve essere pagato a una volta e mezza la tua normale retribuzione. Sebbene non ci sia un numero massimo di ore in cui puoi lavorare in una settimana, vi è una limitazione del numero di ore compensative che puoi maturare in un anno se sei retribuito e sei idoneo per le ore di lavoro straordinario. L'offerta di tempo compensativo in sostituzione di ore straordinarie si applica solo alle agenzie pubbliche attraverso accordi collettivi di contrattazione o accordi con dipendenti non soggetti a contrattazione collettiva, se tali accordi vengono stipulati prima del lavoro svolto. Non c'è limite al numero di ore che puoi lavorare, solo il numero di ore che possono essere accumulate come tempo compensativo.

Ore massime accumulate

A meno che non siate in condizioni di pubblica sicurezza, il numero massimo di ore che è possibile accumulare in termini compensativi, in qualità di dipendente dipendente non esente, è di 240 ore. Una volta raggiunto questo altopiano, devi essere pagato per il tuo straordinario in contanti. Per i dipendenti della sicurezza pubblica il numero massimo di ore compensative maturate è 480. Questi valori non possono essere superati dai contratti collettivi di lavoro.

Regole varie per le ore lavorate

Secondo uno studio condotto dall'Istituto nazionale per la sicurezza e la salute sul lavoro durante l'orario di lavoro lungo, la sicurezza e la salute, gli americani lavorano più ore di qualsiasi nazione industrializzata nel mondo. Alcune industrie hanno imposto a livello federale ore di lavoro massime per motivi di sicurezza, come l'industria dei trasporti. I conducenti di camion e gli operai delle ferrovie, ad esempio, hanno mandato federalmente le ore di riposo e il numero massimo di ore di lavoro è regolato dal Dipartimento dei trasporti e dall'Amministrazione federale delle ferrovie, non dal Dipartimento del lavoro. Escludendo tali settori, le normative che vietano gli straordinari obbligatori o che stabiliscono un numero massimo di ore di lavoro provengono dagli Stati. Secondo il CDC, alcuni Stati stanno approvando leggi che vietano il massimo straordinario obbligatorio per gli operatori sanitari e limitano anche le ore massime che un dipendente può lavorare prima di poter scegliere di tornare a casa a causa di problemi di produttività, salute e sicurezza. Controlla con il tuo stato per vedere se sono state istituite norme.


Video: Welfare e Benessere Aziendale - Lo Sport un nuovo diritto per i lavoratori