In Questo Articolo:

Un contratto di opzione immobiliare è un accordo legale tra l'acquirente di un immobile e il suo proprietario. Il compratore potenziale deve pagare al proprietario una commissione di opzione per il diritto concesso nel contratto di opzione. Poiché è derivato da un contratto di vendita immobiliare, un contratto di opzione è un derivato finanziario. Se il contratto di opzione è trasferibile o cedibile, ha valore da solo e può essere trasferito o assegnato ad un altro potenziale acquirente per un profitto.

Opzione contro Obbligo

Come la maggior parte dei contratti di opzione, il contratto di opzione immobiliare conferisce normalmente al potenziale acquirente il diritto di acquistare ma senza imporre un obbligo di farlo. Il proprietario di un immobile che firma un contratto di opzione, tuttavia, ha l'obbligo legale di vendere la proprietà secondo i termini specificati nel contratto di opzione immobiliare. Se un proprietario non riesce a eseguire la vendita in base al contratto di opzione, il proprietario rischia una causa che potrebbe costringere la vendita della proprietà.

Obbligo di vendere

Mentre i potenziali acquirenti non sono obbligati ad acquistare in un'opzione immobiliare, i proprietari del contratto devono vendere al prezzo specificato. Se l'acquirente immobiliare o l'acquirente dell'opzione esercita l'opzione di acquisto secondo le modalità descritte nel contratto, il proprietario dell'immobile è obbligato a vendere. I proprietari di immobili dovrebbero firmare i contratti di opzione solo quando sono disposti e in grado di rispettare i termini del contratto. Il mancato adempimento dell'obbligo di vendere un contratto di opzione immobiliare potrebbe comportare una specifica azione legale che obbliga il venditore a conformarsi.

Vantaggi per gli acquirenti

I contratti di opzione consentono ai potenziali acquirenti più tempo per ottenere finanziamenti, indagare sulle possibilità di sviluppo immobiliare e controllare i problemi o attrarre partner. In base ai contratti di opzione, i potenziali acquirenti sono in grado di sfruttare una piccola quantità di denaro in cambio di un grande guadagno. Le opzioni immobiliari sono comunemente viste in operazioni di affitto a consumo o in leasing con opzione in cui gli acquirenti assumono proprietà con diritti di acquisto a prezzi concordati dopo un anno. Gli acquirenti che utilizzano contratti di compravendita di immobili possono anche migliorare il loro credito e far pagare una parte del loro affitto a un acquisto futuro.

Svantaggi per gli acquirenti

I potenziali acquirenti dovrebbero fare attenzione che la commissione di opzione che pagano per ottenere un contratto di opzione immobiliare non sia troppo alta. Un potenziale acquirente che declina di esercitare un contratto di opzione spesso perde l'intera commissione di opzione. Nel caso di un acquisto di leasing o di transazioni da affittare a privato, i potenziali acquirenti possono accettare un canone superiore al valore di mercato al fine di applicare parte dell'affitto al prezzo di acquisto. Se in seguito tali potenziali acquirenti decidessero di non esercitare la loro opzione di acquisto, di norma, perderanno l'affitto più alto già pagato.

Vantaggi per i proprietari

Il vantaggio principale di un contratto di opzione immobiliare per i proprietari di immobili è nella commissione di opzione ricevuta. La maggior parte dei contratti di opzione consente ai proprietari di mantenere la commissione di opzione quando gli acquirenti non esercitano le loro opzioni di acquisto. Se un'opzione di acquisto viene rifiutata, il proprietario è libero di venderlo a qualcun altro. I contratti di opzione possono anche consentire ai proprietari di più tempo in una proprietà prima di dover concludere una transazione di vendita, ad esempio quando un proprietario ha bisogno di tempo per trasferirsi.

Svantaggi per i proprietari

Lo svantaggio principale dei contratti di opzione per i proprietari di immobili è la perdita di altre opportunità di transazione durante il periodo in cui la proprietà è in opzione. Se un contratto di opzione prevede un lungo periodo di opzione di acquisto, ad esempio, e il valore della proprietà aumenta notevolmente, il proprietario ha potenzialmente sacrificato un profitto significativo.


Video: La conclusione del contratto: La proposta irrevocabile e il patto di opzione