In Questo Articolo:

Se il tuo punteggio di credito era in balia di tutti quelli che tentavano di indurti ad accettare un'offerta di credito, non sarebbe giusto - dopotutto, non hai il controllo sulle loro azioni. I prestatori controllano regolarmente i rapporti di credito di coloro a cui potrebbero voler estendere il credito, ma si tratta di richieste "soft". Non contano e non possono danneggiare il tuo punteggio di credito.

Coppia con bambina (6-9 mesi) dal portatile

Giovani coppie adulte che fanno ricerca a casa

Domande Hard vs. Soft

Quando si avvia personalmente una revisione del proprio rapporto di credito, si crea una richiesta difficile. Ciò si verifica se si applica per un prestito, una carta di credito o un mutuo e si autorizza il creditore a esaminare la tua storia di prestito. Tutto si riduce a chi ha richiesto il controllo - voi o qualcuno a vostra insaputa, come i creditori che pendono la carota di un prestito approvato. Anche le richieste da parte dei potenziali datori di lavoro sono assegni circoscritti, anche se hai richiesto l'inchiesta presentandoti per un posto di lavoro. Non hai fatto richiesta di credito, quindi non contano.

Effetto sul tuo credito

I bonifici bancari non hanno alcun effetto sul tuo punteggio di credito e nessuno, ma puoi vederli sul tuo rapporto. Al contrario, le richieste dure vengono visualizzate nel rapporto per due anni, sebbene contino solo contro il punteggio per un anno. Troppe domande difficili possono ding il tuo punteggio, ma non lo feriscono tanto quanto fa una delinquenza di 30 giorni.


Video: Le Iene: il software per spiare cellulari testato da Matteo Viviani