In Questo Articolo:

Sia che tu offra denaro con un assegno personale o che lasci in eredità una proprietà con un testamento o una fiducia, l'Internal Revenue Service avrà un interesse se l'importo o il valore di mercato del trasferimento è abbastanza grande. Le norme federali sul dono e sulla tassa di proprietà lavorano insieme per garantire che le persone non possano eludere i prelievi IRS sul loro patrimonio semplicemente donando proprietà prima che muoiano. C'è un importo minimo sostanziale che dovrai superare, tuttavia, prima che le tasse sul trasferimento siano dovute.

Il regalo che porta sulle tasse

Le regole dell'IRS impongono una tassa sui trasferimenti di denaro o proprietà senza corrispettivo, ovvero un regalo. A partire dal 2015, il donatore paga una tassa se regali ad un singolo individuo superano $ 14.000 in un singolo anno, in contanti o nel valore di mercato di proprietà. Questo importo di esclusione si applica su base individuale, il che significa che le coppie possono regalare $ 28.000 esentasse. Se fai regali a più persone, la tassa non si applica all'importo complessivo. Inoltre, è possibile escludere qualsiasi importo dato per spese mediche o educative e regali al coniuge. Se i tuoi regali superano l'importo di esclusione, compila il modulo IRS 709 per dichiarare l'importo.

Lo stato delle tasse immobiliari

Le tasse immobiliari si applicano alle proprietà appartenenti a un individuo deceduto. L'IRS riscuote la tassa prima che qualsiasi parte della proprietà passi agli eredi. L'esenzione a vita di $ 5,43 milioni significa che le proprietà fino a quella dimensione sono esenti dalla tassa federale, anche se questo è tutt'altro che permanente. Segui da vicino le notizie sulle tasse di successione, poiché l'importo delle esenzioni cambia frequentemente attraverso gli aggiustamenti dell'inflazione da parte dell'IRS o con nuove leggi approvate dal Congresso.

Inoltre, la tua proprietà potrebbe dover versare ulteriori fondi a una tesoreria statale, se vivi in ​​una delle diverse giurisdizioni che raccolgono anche una "imposta sulla morte". A partire dal 2015, questo elenco incluso Connecticut, Delaware, Illinois, Maine, Maryland, Massachusetts, Minnesota, New Jersey, New York, Oregon, Rhode Island, Vermont e Washington, così come il Distretto della Colombia. Questi stati hanno i loro importi di esclusione, i tassi e le modifiche in corso. Nel Minnesota, ad esempio, il tasso massimo delle proprietà è del 16% e l'esenzione di 1,4 milioni di dollari è prevista salire a 1,6 milioni di dollari nel 2016.

Tasse di successione

Un'imposta di successione è una tassa sulla proprietà che si riceve come beneficiario di una proprietà. Non ci sono tasse di successione a livello federale, ma a partire dal 2015 le tasse di successione sono emerse in Iowa, Kentucky, Maryland, Nebraska, New Jersey e Pennsylvania. Molti stati non solo stabiliscono importi di esenzione, ma escludono anche alcune persone, come i coniugi o i parenti stretti, dal pagamento dell'imposta di successione. Se sei un non residente, potresti comunque essere soggetto a imposte di successione, nonché alla tassa di successione federale, sui beni degli Stati Uniti, anche se tali beni sono detenuti in un conto estero.


Video: Come scegliere tra una donazione e un testamento