In Questo Articolo:

Lo stato del Texas applica una tassa sulle vendite del 6,25% per ogni dollaro speso per molti articoli al dettaglio e alcuni servizi. Inoltre, i governi locali, come le città e le contee, impongono un'imposta locale sulle vendite che varia da un quarto al 2% sul dollaro. Come molti stati, tuttavia, il Texas esenta alcuni articoli, come cibo e medicine, dall'imposta sulle vendite. Il Texas Comptroller of Public Accounts, la principale agenzia di riscossione delle imposte dello stato, pubblica elenchi di articoli esenti dalle tasse di vendita.

Neonato che beve latte da una bottiglia

Quali articoli sono esenti dall'imposta di vendita in Texas?

Articoli alimentari

Il controllore del Texas ha pubblicato un elenco di articoli tassabili e non tassabili venduti comunemente nei supermercati e nei negozi di alimentari in tutto il Texas. Gli articoli non tassabili includevano molti prodotti nelle liste della spesa delle famiglie, compresi i prodotti da forno freschi, in scatola e surgelati; latte, burro e altri prodotti caseari; condimenti, come senape, condimenti per insalata e ketchup; forniture di cottura; tè, caffè, acqua in bottiglia e succhi di frutta; uova; pasta; carne e pesce; frutta e verdura; e integratori alimentari, come vitamine e prodotti a base di erbe.

Farmaci esenti

Texas esenta i farmaci da prescrizione dall'imposta sulle vendite e ha esentato anche molti medicinali da banco (OTC). I farmaci esenti da OTC comprendono farmaci contro l'allergia, rimedi contro il raffreddore, colliri, lassativi, sedativi e persino gomme alla nicotina e altri prodotti per smettere di fumare. L'esenzione si applica solo ai farmaci OTC per uso umano. I medicinali per animali, come i farmaci per il controllo delle pulci, sono esenti solo se acquistati con una prescrizione scritta da un veterinario.

Prodotti per bambini

L'elenco dei soggetti tassabili e non soggetti passivi nella drogheria e nei negozi di alimentari comprendeva i prodotti per l'infanzia tra gli articoli che non sono soggetti all'imposta sulle vendite. I prodotti per bambini esenti da tasse includono latte in scatola e secco, alimenti per l'infanzia confezionati, rimpiazzamenti di formula ed elettroliti. Pannolini e vestiti per bambini, tuttavia, sono soggetti all'imposta sulle vendite.

Giornali e riviste

Il Texas non riscuote una tassa sulle vendite sui giornali. L'ufficio del controllore statale afferma che per essere non tassabile, un giornale deve essere stampato su carta da giornale, avere un prezzo medio di $ 3,00 o meno in un periodo di 30 giorni e contenere notizie di interesse generale e pubblicità. Inoltre, la carta deve essere distribuita a intervalli di quattro settimane o meno. Le riviste, d'altra parte, sono tassabili.

Materiale scolastico

Per la maggior parte dell'anno, il Texas incassa un'imposta sulle vendite per la vendita di borse per libri, quaderni, scatole per matite e altri materiali scolastici. Tuttavia, la festività annuale delle imposte sulle vendite dello Stato esenta le scorte scolastiche a meno di $ 100. La festività fiscale delle vendite si verifica durante un fine settimana ad agosto, quando molti genitori acquistano abiti e provviste scolastiche per i loro figli. Durante questo fine settimana, il Texas esenta una vasta gamma di materiale scolastico dall'imposta sulle vendite. L'esenzione include anche alcuni vestiti e calzature.


Video: ZEITGEIST: MOVING FORWARD | OFFICIAL RELEASE | 2011