In Questo Articolo:

Un erede è colui che sta per ereditare da una persona dopo che quella persona muore. Quali diritti un erede ha per qualsiasi eredità sono governati dalle leggi di successione dello stato in cui viveva il defunto. Le leggi di successione differiscono in modo significativo tra gli stati; consultare un avvocato abilitato qualificato nella propria area se è necessaria una consulenza legale sui propri diritti in quanto erede o beneficiario.

eredi

Un erede è chiunque abbia il diritto di ricevere beni dalla proprietà intestata di un defunto. Quando una persona muore, tutta la proprietà che la persona lasciata viene definita proprietà. Una proprietà intestata è quella in cui il defunto non ha lasciato una valida ultima volontà e testamento. Se il defunto non lascia dietro di sé una volontà, la legge dello stato determina chi eredita la proprietà indipendentemente dai desideri del defunto.

Eredità

Se una persona muore senza testamento, i suoi eredi ereditano la proprietà. Tuttavia, il modo in cui ciò accade varia tra gli stati e si basa sulla relazione dell'erede con il deceduto. Ad esempio, nello Utah, il coniuge di un defunto eredita l'intera proprietà se il defunto non ha lasciato figli, o se tutti i figli sono discendenti sia del defunto che del coniuge superstite. Se il defunto ha lasciato i bambini che non sono figli del coniuge superstite, il coniuge riceve i primi $ 75.000 della proprietà (a partire dal 2011), pus metà del resto, secondo la sezione del Codice dello Utah 75-2-102.

Wills

Se un defunto lascia dietro di sé un testamento valido, le leggi sulla successione dell'intestino non governano più chi riceve la proprietà. Invece, la volontà determina chi sono gli eredi. In generale, una persona può scegliere di donare la sua proprietà a chiunque desideri e può scegliere di "diseredare" figli o parenti. Un'eccezione a questa regola è la quota elettiva del coniuge. Una quota elettiva è una percentuale del patrimonio a cui il coniuge ha automaticamente diritto indipendentemente dal fatto che il defunto l'abbia inclusa nel testamento. Ciò significa in effetti che una persona non può diseredare un coniuge.

Diritti procedurali

Quando una persona muore, un erede ha diritti specifici nel processo di successione. Una volta che una persona muore, la corte di successione deve nominare una persona per supervisionare la ridistribuzione della proprietà immobiliare. Questa persona, nota come rappresentante personale o esecutore, deve generalmente includere i nomi di eventuali eredi come parte dell'applicazione per diventare un rappresentante personale nominato. Una volta nominato dal tribunale, il rappresentante deve notificare a tutti gli eredi dell'appuntamento.


Video: COME EFFETTUARE SUPREME DOPPIE CON I PARTNER! - Dragon Ball Xenoverse 2 DLC 6 ITA