In Questo Articolo:

L'ultima cosa che vuoi fare è vivere in una regione che paralizza il tuo stile di vita perché il costo della vita è troppo alto per il tuo budget. Fortunatamente, negli Stati Uniti, alcuni stati hanno meno possibilità di risiedere rispetto ad altri. Vivendo in uno stato in cui il costo della vita è relativamente basso, puoi risparmiare su qualsiasi cosa, dagli acquisti di biglietti grandi come una casa alle spese obbligatorie come elettricità e generi alimentari. Se vuoi allungare un dollaro, ecco alcuni dei posti migliori per farlo.

Posizione di marcatura sulla mappa USA

Mappa degli Stati Uniti con puntine posizionate al suo interno

Costi più economici, ma bassa retribuzione

Jackson, Mississippi - architettura del centro

Downtown Jackson, Mississippi

Secondo un rapporto CNBC del 2014 sugli Stati americani più economici in cui risiedere, quelli con i costi più bassi di vita si trovano tutti nel sud, centro e sud-ovest degli Stati Uniti. Un rapporto 2014 di MarketWatch ha trovato la stessa cosa, anche se alcuni degli stati specifici differivano. Per inciso, alcuni degli stati più economici in cui vivere hanno anche i redditi medi più bassi, secondo l'U.S. Census Bureau. Nel Mississippi, ad esempio, il reddito medio delle famiglie era meno di $ 40.000 nel 2012 rispetto a più di $ 70.000 nel Maryland.

Sud

Alba a Little Rock, Arkansas.

Alba sopra Little Rock, Arkansas

Se non ti dispiace le estati calde e afose e il clima estremo, troverai molte opzioni per vivere a buon mercato nel sud. Ha sette dei 10 Stati più bassi degli Stati Uniti, secondo il rapporto CNBC. Questi stati includono South Carolina, Tennessee, West Virginia, Alabama, Arkansas, Louisiana e Mississippi. L'Arkansas brilla per i suoi affitti a buon mercato - a partire da $ 755 al mese in media fino alla pubblicazione - mentre in Louisiana è possibile gustare alcuni dei frutti di mare più freschi e meno costosi in circolazione. E anche se non sono i tropici, vivere in Mississippi ti costerà il 36% in meno di vivere alle Hawaii.

Stati centrali

Indianapolis Indiana

Skyline di Indianapolis, Indiana

Negli Stati Uniti centrali, è possibile scegliere tra vivere in Indiana e Kentucky, che sono entrambi tra i 10 stati più economici secondo CNBC. In Indiana, un prodotto base come il latte costa in media 2,14 dollari per gallone a partire dal 2014, che è di 17 centesimi in meno rispetto alla media nazionale. Il Kentucky, uno stato di confine con un piede nel Sud e uno nel Midwest, ha la distinzione come lo stato americano più economico, riferisce CNBC. È la patria della catena di pollo fritto KFC, quindi non sorprende che il costo medio di due pezzi di pollo fritto in Kentucky, a $ 3,36, sia molto inferiore alla media nazionale di $ 3,71 a livello nazionale.

sud-ovest

Oklahoma City

Skyline di Oklahoma City, Oklahoma

Nonostante tutto il petrolio che sgorga dai suoi campi ricchi di risorse, l'Oklahoma ottiene il titolo dello stato più economico di risiedere nel sud-ovest. Vivendo in questo stato, otterrete un po 'del gas più economico del paese - a $ 3,24 per gallone in media a partire dal 2014 - e pagherete meno di $ 10 per la tipica bistecca con l'osso. L'Oklahoma è noto per il suo atletismo universitario, e Norman, in Oklahoma, sede dell'Università dell'Oklahoma, è tra le città degli Stati Uniti più economiche in cui vivere, secondo un rapporto CBS del 2013.


Video: SCAPPO VIA 10 LUOGHI in cui vivere con 500 EURO al MESE