In Questo Articolo:

La maggior parte dei proprietari di casa ritengono che una chiusura di proprietà sia definitiva quando la casa viene venduta attraverso un'asta pubblica. In alcuni casi, il pignoramento non è definitivo per mesi o addirittura un anno. Alcuni stati garantiscono ai proprietari di case il diritto alla redenzione. I diritti di rimborso consentono ai proprietari di abitazione di riacquistare la proprietà della casa pagando l'intero saldo del prestito più le spese associate entro un determinato periodo di tempo.

Leggi di preclusione

Ogni stato ha il proprio insieme unico di leggi di pignoramento. Le leggi determinano se i pignoramenti sono eseguiti in modo giudiziario o non giudiziario. Alcuni stati possono utilizzare entrambi i metodi, mentre altri consentono solo l'uno o l'altro. Ad esempio, la Florida, l'Illinois e l'Indiana sono Stati che richiedono al prestatore il pignoramento attraverso il tribunale. In una preclusione giudiziaria, il creditore presenta una causa contro il proprietario della casa per ottenere il permesso di preclusione della casa. Alcuni stati di preclusione non giudiziari includono Idaho, Massachusetts e North Carolina. Una clausola di potere di vendita nel rogito ipotecario consente ai creditori di vendere la casa in caso di default. Le leggi di pignoramento determinano come viene eseguita la procedura e quanto tempo impiega il processo. Una casa può essere preclusa in appena 30 giorni o il processo può richiedere più di un anno, a seconda dello stato. Le leggi statali concedono o negano al creditore l'autorità di perseguire un giudizio di carenza per la differenza tra il prestito e il prezzo di vendita della casa.

Vendita della casa

I pignoramenti sono venduti tramite aste pubbliche. Una volta che la proprietà viene trasferita a un'altra parte, è necessario liberare la casa. Anche se la casa non vende all'asta, il prestatore riprende la proprietà della proprietà e sarai costretto a trasferirti. Se non c'è un periodo di rimborso, dovrai andartene immediatamente. Se non riesci a muoverti, il nuovo proprietario dovrà espellerlo presentando un avviso di sfratto al tribunale. Se hai il diritto di riscatto, sei in grado di rimanere in casa fino alla scadenza del periodo di riscatto.

Diritto di redenzione

Il diritto di riscatto fornisce ai proprietari di casa più tempo per tentare di salvare la loro casa. La durata del periodo di rimborso varia in base allo stato. In alcuni stati, i diritti di riscatto sono offerti solo quando la casa è preclusa attraverso il tribunale. Se si intende riscattare la casa, sarà necessario pagare il saldo del prestito, le spese legali e legali, le imposte scadute e l'assicurazione e qualsiasi altro debito ipotecario associato prima della fine del periodo di rimborso. La vendita sarà annullata dietro pagamento. I proprietari di case che non sono in grado di pagare possono rimanere in casa fino all'ultimo giorno del periodo di rimborso.

Ritardo preclusione

I proprietari di case possono ritardare o eventualmente impedire la preclusione mediante la dichiarazione di fallimento. Dopo la presentazione di una richiesta di fallimento, viene emesso un soggiorno automatico per interrompere l'attività di raccolta. Il pignoramento sarà rinviato fino al completamento del fallimento, che in genere richiede diversi mesi. Capitolo 7: esoneri dal fallimento se non si è in grado di pagare e soddisfare i criteri di reddito. Il capitolo 13 della bancarotta mette i proprietari di case su un piano di pagamento strutturato per tre o cinque anni prima che venga liberato un determinato debito. La casa può essere tenuta sotto il capitolo 13, a condizione che riprenda a effettuare il pagamento del mutuo. Il fallimento ha gravi conseguenze sul credito. Contatta un consulente per la prevenzione della preclusione approvato dall'HUD per discutere di fallimento e altre possibili opzioni.


Video: Infilare una collana con i nodi PARTE 3: La chiusura finale