In Questo Articolo:

Dopo un incidente d'auto, la sicurezza è una priorità più alta rispetto alla chiamata al proprio assicuratore. Una volta che sei al sicuro, puoi pensare di avvisare la tua compagnia assicurativa. Anche se c'è un margine di manovra nel tempo necessario per segnalare un incidente, farlo nel più breve tempo possibile consente all'azienda di indagare meglio su quello che è successo e potrebbe lasciarti in una posizione migliore se l'altro pilota contesta la tua versione degli eventi.

collisione di incidente stradale in strada urbana

Incidente d'auto in strada

Cominciando dall'inizio

Una volta che sei al sicuro, ci sono provvedimenti immediati da prendere prima della tua chiamata assicurativa. Se c'era un altro conducente coinvolto nell'incidente, scambiava nomi, informazioni sull'assicurazione e numeri di telefono. Se qualcuno è stato ovviamente ferito, prendi i loro nomi. Chiedi a qualsiasi testimone il nome e il numero di telefono. Consumer Reports consiglia di scattare anche le foto del danno. Quando avrai finalmente a che fare con il tuo assicuratore, avrai bisogno di queste informazioni.

Chiamata tempestiva

Una volta che hai le informazioni necessarie, chiama il tuo assicuratore il prima possibile. Il vostro assicuratore avrà molte domande su cosa è successo, quali sono le condizioni del traffico e la sequenza degli eventi. Quanto prima farai il tuo rapporto, minori saranno le possibilità che tu abbia delle cose sbagliate e più facile sarà per la tua compagnia assicurativa condurre le sue indagini se necessario. Se la polizia è coinvolta e desidera un rapporto sugli incidenti, presentalo per primo. Le informazioni contenute nel rapporto costituiranno una parte importante del processo di reclamo.

L'errore di qualcun altro

Se l'altro conducente era chiaramente in errore, può sembrare logico che il suo assicuratore pagherà. Anche se l'autista accetta la colpa, contatta il tuo assicuratore. L'autista potrebbe cambiare idea, o il suo assicuratore potrebbe annullarlo e rifiutarsi di pagarti nulla. Se comunichi tempestivamente i fatti al tuo assicuratore, può rimborsarti e quindi procedere alla riscossione da un'altra società.

Limiti di tempo

Se l'incidente è stato grave, potresti essere troppo scosso o preoccupato di pensare di chiamare subito il tuo assicuratore. Non preoccuparti: aspettare una settimana non causa la scadenza della tua politica. Gli assicuratori stabiliscono dei limiti sul tempo di attesa prima del deposito. Un anno dopo l'incidente sarebbe una scadenza normale per presentare una richiesta di risarcimento danni, ma prima è meglio.

Affrontarlo nel modo corretto

Non dare per scontato che puoi ancora presentare un reclamo se aspetti un anno - leggi la tua politica e vedi se ti dà una scadenza. In caso contrario, chiedi al tuo dipartimento assicurativo statale se la legge statale fissa un limite di tempo. Scopri anche se ci sono scadenze per denunciare l'assicuratore se non è giusto. Una politica può, ad esempio, stabilire un termine di un anno dopo l'incidente per poter intraprendere qualsiasi azione legale.


Video: Denuncia Sinistro Online di Generali Italia: rapida ed innovativa