In Questo Articolo:

Le tasse sul reddito devono essere depositate entro la scadenza di aprile stabilita dall'Internal Revenue Service ogni anno. Puoi presentare le tue tasse online utilizzando un sito web o un software del servizio fiscale, visita l'ufficio di un preparatore pagato, oppure usa i moduli di dichiarazione dei redditi e invia il reso all'IRS. I problemi possono sorgere con l'invio e l'accettazione del tuo ritorno da parte dell'IRS, indipendentemente dal metodo di archiviazione che hai scelto.

Hai sbagliato informazioni personali

L'IRS ha un file master contenente le tue informazioni personali, come il numero di previdenza sociale e la data di nascita, così come ricevute sulle dichiarazioni dei redditi dell'anno precedente. Il tuo attuale reso deve contenere le stesse informazioni quando viene archiviato, altrimenti l'IRS non accetta l'invio elettronico o cartaceo. È possibile contattare l'IRS se si utilizza il numero di previdenza sociale o la data di nascita errati sui precedenti resi per correggere il problema. Una persona che ha presentato le sue tasse prima di te e ha utilizzato il tuo numero di previdenza sociale in caso di incidente può comportare il rifiuto del tuo reso se il suo reso è stato accettato.

Impossibile completare un modulo

Un modulo incompleto può comportare un ritardo o il rifiuto del tuo reso. La dichiarazione di ritorno tramite un servizio online o un software fiscale può far sì che il programma ti avverta di un modulo incompleto e devi verificare due volte i moduli cartacei prima di spedire per assicurarti che tutti i moduli siano completi.

Il dipendente è già stato dichiarato

Un dipendente a fini fiscali, come un bambino o un parente immediato a cui tieni e hai il diritto di reclamare sulla tua dichiarazione dei redditi ai sensi delle normative IRS, può essere richiesto solo da un contribuente all'anno. Dovrebbe un altro contribuente che ha richiesto la stessa persona prima di te, il tuo ritorno non sarà accettato dall'IRS. Puoi contestare la rivendicazione del tuo dipendente da un'altra persona presentando un reso in contestazione. È necessario archiviare su carta, allegare una spiegazione e inviare la documentazione di supporto all'IRS.

W-2 errato

Gli importi errati sui moduli W-2 possono comportare il rifiuto del reso. Il numero di identificazione del datore di lavoro del datore di lavoro deve corrispondere al numero contenuto nel database IRS. È possibile contattare il proprio datore di lavoro per un modulo W-2 corretto se si verificano problemi di archiviazione a causa delle informazioni del modulo.


Video: