In Questo Articolo:

I conti pensionistici individuali tradizionali consentono di effettuare contributi deducibili dalle tasse che crescono in base a una tassazione differita. È necessario includere i prelievi dall'IRA nel proprio reddito imponibile ordinario. L'eccezione si verifica per quanto riguarda i contributi non deducibili, che sono esentasse quando distribuiti.

Contributi non deducibili

Puoi contribuire fino a $ 5.500 del tuo reddito - $ 6.500 se di età pari o superiore a 50 anni - al tuo IRA tradizionale ogni anno, e quindi detrarre il contributo dal tuo reddito imponibile. Tuttavia, se anche tu o il tuo coniuge siete coperti da un piano pensionistico qualificato come un 401K, la detrazione del contributo può essere limitata, come mostrato nella Tabella 1. Quando prelevate denaro dal vostro IRA, dovete ripartire gli importi imponibili e non imponibili in base alla percentuale del saldo dell'IRA derivante da eventuali contributi non deducibili. Ad esempio, se il 10% del saldo dell'IRA è dovuto a contributi non deducibili e si prelevano $ 20.000, si aggiunge il 90% - 100% meno il 10% - o $ 18.000, al reddito imponibile. I prelievi IRA sono tassati all'aliquota ordinaria dell'imposta sul reddito.

Limiti di deduzione

Figura 1 - Limiti di deduzione

Prelievi prima dell'età 59 1/2

Potresti dover pagare una penalità del 10% quando ritiri denaro da un'IRA tradizionale prima dei 59 anni e mezzo. Tuttavia, l'IRS rinuncia a tutta o parte della sanzione per alcune eccezioni, tra cui:

  • Diventi disabilitato o muori
  • Hai delle spese di istruzione qualificate
  • Hai spese mediche non rimborsate superiori al 10% del tuo reddito lordo
  • Sei disoccupato e paghi l'assicurazione sanitaria
  • Sei sotto l'ordine del tribunale di pagare alimenti o sostegno ai figli
  • Stai costruendo, comprando o ricostruendo la tua prima casa, fino a $ 10.000
  • L'IRS preleva la tua IRA per pagare le tasse dovute
  • Sei un riservista chiamato per almeno 180 giorni di servizio attivo

Distribuzioni minime richieste

Devi iniziare a prendere le distribuzioni minime annuali richieste, o RMD, dal tuo IRA tradizionale entro l'1 aprile dell'anno successivo al raggiungimento dell'età di 70 1/2, noto come la data di inizio richiesta, o RBD. Tutti i successivi RMD devono essere effettuati entro il 31 dicembre, a partire dall'anno contenente il RBD. L'ammontare del RMD è pari al saldo IRA sul RBD diviso per il numero di anni in cui l'IRS si aspetta che tu viva. Mancato ottenimento dei risultati di RMD in a Accise del 50% sull'importo non distribuito.


Video: Lettere dal cosmo - Il caso amicizia. Full HD